gpt skin_web-video-0
gpt strip1_generica-video
gpt strip1_gpt-video-0
Video bambino
1 5

5 consigli per giocare in sicurezza | Consigli per i genitori

adsense-itemtop

Scopriamo 5 preziosi consigli per giocare in totale sicurezza con i nostri bambini, soprattutto se siamo all’aperto!

Giocare in sicurezza consigli per i genitori

Con l’arrivo della bella stagione ci sembra una buona idea portare i bambini a giocare all’aria aperta: hanno possibilità di fare nuove amicizie ed innegabilmente, si divertiranno di più. Ma per lasciarli liberi di divertirsi necessitiamo di maggiore attenzione: alle piante cattive o che mettano il casco se in possesso di una bici. Insomma, tante piccole accortezze che renderanno noi genitori più tranquilli e i piccoli maggiormente liberi di godersi l’aria aperta. Ma entriamo nel dettaglio e sentiamo cosa ci consiglia la bravissima Paola Torrieri del blog MammaModelloBase.

Le buone prassi per giocare in sicurezza

Quali consigli adottare per fare in modo che i bambini rimangano lontano dai guai? Cominciamo dalle cose basilari, le più semplici e che ci richiederanno un occhio attento e lucido.
  • Indossare il caschetto: è importante che i bambini ne capiscano l’utilità fin da piccoli soprattutto se amanti di bici e monopattino.
  • Riporre sempre gli utensili da giardinaggio o da barbecue in un posto sicuro: i bambini arrivano ovunque, anche dove non dovrebbero!
  • Controllare sempre la presenza di piante velenose: l'oleandro, spesso presente nei nostri  giardini risulta  pericoloso per l'incolumità dei piccoli in quanto velenoso, idem per le piante spinose.
  • Svuotare subito le piscinette (se le utilizzate) e metterle capovolte evitando così che il piccolo ci cada accidentalmente dentro.
In caso voi giochiate in giardini privati, stare attenti ad  altalene e scivoli: è importante che siano ben fissati.

Giocare in sicurezza: cosa insegnare ai bambini

Per una mamma, si sa, impartire le regole di un vivere sicuro al piccolo non è affatto un gioco da ragazzi ma riuscire a trovare i giusti escamotage per far si che rispetti le regole, è assolutamente possibile. Se si rifiuta di mettere il casco prima di andare bici basterà, con immensa pazienza, fargli capire a cosa andrebbe incontro se dovesse accidentalmente cadere. Insomma, è richiesta un’enorme dose di pazienza materna, siete pronte? Vi lasciamo ai consigli dell’esperta!
Aiutare il bambino a fare i compiti | Consigli per i genitori
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-video-0