gpt skin_web-video-0
gpt strip1_generica-video
gpt strip1_gpt-video-0
Video bambino
1 5

Compiti a casa sì o no: il parere della pedagogista | Video

adsense-itemtop

La pedagogista Sara Convertini ci parla di una questione molto spinosa: i compiti a casa.

Compiti a casa sì o no

Compiti a casa sì o no? È giusto che un bambino che frequenta la scuola elementare debba studiare anche a casa? Gli esperti sono divisi in 2 scuole di pensiero: da un parte c'è chi sostiene che sia importante assegnare molti compiti perché, di pomeriggio, gli scolari devono assimilare tutto quello che è stato spiegato nelle ore mattutine; dall'altra, invece, c'è chi sostiene che i compiti a casa non debbano essere proprio contemplati e che i bimbi debbano esercitarsi nelle ore di scuola coi propri maestri. Come ci spiega in questo video Sara Convertini, pedagogista e curatrice del blog Oltrechemamma, una soluzione intermedia che preveda 1-2 ore al giorno di compiti a casa potrebbe essere quella migliore: il bimbo, infatti, ha bisogno di fare i compiti per consolidare quanto imparato in classe e di coltivare un proprio metodo di studio ma anche di giocare con gli amichetti e di passare del tempo coi propri genitori.
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-video-0