gpt skin_web-video-0
gpt strip1_generica-video
gpt strip1_gpt-video-0
Video bambino
1 5

Bottigliette con sale colorato | Video tutorial

adsense-itemtop

Con il sale colorato si possono creare numerose decorazioni, Bottigliette con sale colorato arcobaleno o semplicemente riempire delle bottigliette e dare colore alla camera del piccolo. Ecco come crearle!

Bottigliette con sale colorato video tutorial

Avete mai pensato di creare del sale colorato? Anna Clair Smith del blog Mammacs ci spiega come realizzarlo e come riempirci delle mini bottigliette decorative. L’estate volge al termine e riempire la casa di colori potrebbe essere una buona idea per non pensarci; in più, è un lavoretto creativo a cui le bimbe di casa non sapranno resistere: brillantini, colori e divertimento! Scopriamo come fare il sale colorato seguendo tutte le indicazioni nel video tutorial.

Bottigliette con sale colorato: occorrente 

Per realizzare le nostre bottigliette con sale colorato, necessiteremo di pochissimo materiale e facilmente reperibile in casa. Nello specifico l’occorrente sarà:
  • sale fino;
  • gessetti colorati;
  • barattolini in vetro;
  • foglio di carta.
Per rendere i barattolini ancor più bizzarri, vi suggeriamo di aggiungere al sale piccole dosi di brillantini. Sembreranno dei mini arcobaleni imbottigliati!

Bottigliette con sale colorato fai da te

Dopo aver versato un cucchiaino di sale su di un foglio di carta, prendiamo un gessetto colorato e cominciamo a sfregarlo sul sale sistemato in precedenza. Otterremo un polverina colorata pronta per essere imbottigliata ed unita ad altri colori. Per completare questo lavoretto fai da te, aggiungiamo qualche brillantino, trasferiamo il nostro sale colorato in dei bicchieri di plastica e, con l’aiuto di un cucchiaino, versiamolo nelle bottigliette. I dettagli nel video tutorial!
Giochi per insegnare ai bimbi a riconoscere i colori | Video tutorial
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-video-0