NAVIGA IL SITO

Sono incinta? Le 10 bufale sui sintomi della gravidanza

Come sapere se sei incinta? Le mestruazioni sono in ritardo e non riesci a pensare ad altro. Sei o non sei incinta? Il modo migliore per dissipare ogni dubbio è fare un test di gravidanza e non credere alle tante dicerie che circolano sui sintomi

Test di gravidanza

Tutte le foto < 1 >

Vedi foto di: Test di gravidanza

    incinta ansia
    Emanuela Cerri 17 ottobre 2012
    Qui su Pianetamamma parliamo di tanti argomenti inerenti al mondo mamma-bambino, gravidanza, famiglia e rimanere incinta. Volete sapere qual'è il tema di maggior interesse secondo le nostre statistiche, l'articolo che più leggete voi affezionatissime utenti, la tematica di maggior interesse? Ebbene sì, i benedetti, misteriosi, ambigui, mai abbastanza chiari sintomi di gravidanza. Ad essi abbiamo dedicato vari articoli e addirittura un intero forum (che voi avete molto apprezzato).


    LEGGI ANCHE: Concepimento, ecco come avviene


    Essendo però l'interesse così alto, abbiamo pensato a come poter approfondire di più l'argomento, dandovi maggiori risposte e sciogliendo i vostri dubbi sul quesito più importante della vita di una donna: Sono incinta?

    Come riconoscere i primi sintomi? (LEGGI) Le mestruazioni sono in ritardo e non riesci a pensare ad altro. Sei o non sei incinta? Il modo migliore per dissipare ogni dubbio è fare un test di gravidanza, naturalmente, e non credere alle tante dicerie che circolano sui sintomi.
    Noi ne abbiamo raccolte 10, che cercheremo di spiegarvi per fare chiarezza sulle troppe leggende metropolitane (LEGGI), dicerie etc, che circolano su gravidanza, concepimento e test più o meno positivi.

    1. E' possibile essere incinta anche se più test dicono il contrario?
    No, se il test è negativo per più volte di seguito non si sta aspettando un bambino anche se magari, la suggestione, un forte desiderio di maternità e tante altre cause, ci avevano portato a credere il contrario. Inutile quindi accanirsi e spendere anche tanti soldi per molti test. Meglio mettersi tranquilli e aspettare il prossimo mese, non c'è fretta!

    2. Ho proprio tutti i sintomi, me lo sento che sono incinta!
    In prossimità del ciclo inoltre possono manifestarsi alcuni sintomi della cosiddetta sindrome pre-mestruale, che somigliano a certe manifestazioni dell’inizio della gravidanza (LEGGI): labilità emotiva, aumento dell’appetito o ricerca di determinati cibi, sensazione di gonfiore con tensione o aumento della ghiandola mammaria, dolori addominali. Alcune donne quindi possono credere a maggior ragione di sentirsi in quel modo perché finalmente in attesa di un bambino e rimanere ancor più deluse all’arrivo in ritardo del ciclo


    LEGGI LA FOTOSTORIA: 12 MODI PER SCEGLIERE IL SESSO DEL BAMBINO


    3. Si può continuare ad avere il ciclo pur essendo incinte? Esistono le famigerate false mestruazioni?
    Generalmente, quelle che noi definiamo "false mestruazioni" si presentano con un ciclo più leggero rispetto al classico ciclo mestruale. La temperatura basale (LEGGI) però, se la state misurando dovrebbe continuare a mantenersi alta. Con una gravidanza in atto, la temperatura è proprio quella che potrebbe rassicurarci fin dalle primissime fasi.
    Se c'è sanguinamento con temperature che non si abbassano, a meno che non si sia stabilito che è tipico del proprio ciclo, è opportuno verificare l'eventuale gravidanza. Se compare la mestruazione e la temperatura, come normale, si è abbassata, si puo' essere certe di escludere una gravidanza.
    Il sanguinamento che si puo' presentare nonostante la gravidanza, non è quindi una perdita da impianto dell'ovulo o da annidamento, che di solito è leggera e non dura piu' di un paio di giorni (chiamato anche perdite catameniali), puo' essere o una minaccia di aborto, o un aborto in atto, oppure semplicemente materiale dei precedenti cicli di cui il corpo si disfa. La consistenza puo' essere tale e quale quella di una mestruazione



    4. Esistono i test di gravidanza con risultati di falso negativo?
    Un test è infallibile se è positivo. Al contrario, puo' risultare negativo (anche in caso di gravidanza) se è fatto troppo presto o se è scaduto. La maggior parte dei test sono affidabili dal primo giorno di ritardo delle mestruazioni. E se hai ancora dei dubbi, rifai il test 3 giorni dopo in caso di un primo risultato negativo


    5. Ho fatto un test di gravidanza subito dopo un rapporto non protetto, è attendibile?
    Molte donne credono che appena avuto un rapporto, se è avvenuto il concepimento, un test possa rivelarlo subito. Beh non è così, un test è attendibile minimo, dopo 20 giorni dal rapporto, e qualsiasi sintomo riconducibile ad una gravidanza si possa sentire, non è attendibile PASSATO POCO TEMPO DAL RAPPORTO


    LEGGI ANCHE: Caccia alla cicogna, come fare?


    6. Hai nausea, mal di reni, crampi... ma non necessariamente vuol dire che sei incinta!
    Non riusci a districarti tra i vari sintomi che potrebbero indicare una gravidanza ma anche una semplice influenza? Fai ordine! Annota nella stessa agenda della quale parlavamo al punto sopra, eventuali sintomi e segni particolari.

    Ascolta il tuo corpo, anche se i sintomi possono variare da una donna all'altra:
    - Il seno è gonfio e teso.
    - Certi odori ti danno fastidio.
    - Hai la nausea.
    - Sei più sensibile del solito
    Ma attenzione, puoi essere incinta anche senza avere nessuno di questi sintomi, che appariranno successivamente. I sintomi precoci di gravidanza possono mancare del tutto ma se si desidera (o si sospetta) una gravidanza è bene fare caso a sintomi diversi, o che si presentano diversamente, da quelli della solita sindrome premestruale (LEGGI)

    7. Ho fatto più volte il prelievo dell'ormone Beta HCG, mi hanno detto che non sono incinta, ma allora perchè non è pari a 0?
    Innanzitutto perchè sprecare tanto tempo e soldi per ripetere ossessivamente questi test (LEGGI)? Una volta fatto uno basta no? Il valore 1 comunque che molte volte appare nei referti di donne non incinte è davvero trascurabile, non sarà quasi mai zero e comunque è scritto sui referti delle analisi che un valore minore a 10 significa non incinta


    LEGGI LA FOTOSTORIA: I miti della fertilità


    8. Se non sono incinta, perchè il ciclo mi è saltato uno o due mesi?
    Per mille motivi il ciclo mestruale può saltare e quindi mettere in agitazione: la stessa ansia potrebbe essere la causa, così come una dieta, l'aver iniziato a praticare sport, un viaggio, cambiamenti di abitudini, un dolore psicologico, oppure un anomalia all'apparato genitale... se il test è negativo, la causa è da ricercarsi altrovek, preferibilmente aiutate da un ginecologo



    9. Il test è positivo, ma non è possibile, io sono vergine!
    Incredibile ma vero!!… si, é possibile che sia insorta una gravidanza anche senza penetrazione!! Ne abbiamo un tragico esempio con le donne somale infibulate (LEGGI) che appunto rimangono gravide lo stesso, si chiama rapporto “ante portam” dove i liquidi genitali vengono a contatto

    10. Mi hanno detto che sembro incinta? Si può vedere dalla faccia o da qualcos'altro di fisico?
    No, a meno di non avere poteri paranormali, no. Magari se uno poi ci ha azzeccato è stata fortuna.. ma dalla faccia al massimo si può vedere se una è stanca o se sta per spuntare un brufolo


    Caricamento in corso: attendere qualche istante...

    32
    Commenti

    Pagina 1 di 7:
    1 2 3 4 5 6 > »
    noemi mercoledì, 30 ottobre 2013

    ho fatto il test a 3 mesi che non mi viene il ciclo..

    salve, ho fatto il test dopo 3 mesi che non ho il ciclo ed è risultato negativo,devo rifarlo o sono solo paranoica?

    n° 32
    Stella domenica, 8 gennaio 2012

    Preservativo Sfilato, potei essere incinta?

    Io e il mio ragazzo l'altro sera stavamo facendo l' amore, io ero sopra di lui, era tutto normale sino a quando al termine dell eiaculazione dopo poco si è tolto ma il preservativo non c'era più! Mi era rimasto in vagina, me lo ha tolto lui stesso mettendo all'interno le dita. Lo sperma che si trovava all interno del serbatoio sembrava molto poco..non so se fosse perchè un ora prima era già venuto oppure perchè lo sperma mi è fuoriuscito all interno della vagina non sapendo quando si sia sfilato, lui non ha avvertito nulla come neanche io! Sono abbastanza confusa, forse lui ancor più di me...perche non so come calcolare il mio periodo fertile..la volta scorsa il ciclo sarebbe dovuto arrivarmi il 7dicembre invece ero in ritardo e mi arrivò il 19 penso di avere questi squilibri perchè è da 2 mesi che ho terminato l assunzione della pillola. Facendo il calcolo dovrebbero arrivarmi l' 8 gennaio ..non riesco a capire se potrei essere a rischio di gravidanza oppure no dato che non riesco a capire quando si verifica la mia ovulazione???? Non ho assunto la pillola del giorno dopo per paura dei suoi effetti collaterali, dopotutto non è una caramella qualunque... Aiutatemi sono 1 po confusa! Grazie..

    n° 31
    Ciccia giovedì, 1 dicembre 2011

    Aiuto

    Ho avuto il ciclo il 28 e il giorno 23 delle leggeri perdite, poi più nulla, oggi ancora leggere perdite solo quando faccio pipì e dolori all'ovaia sinistra. Faccio lo stesso il test o sono solo una cretina paranoica?

    n° 30
    Martina giovedì, 4 agosto 2011

    Preservativo sfilato e gravidanza??

    Buongiorno! scrivo perchè sono davvero molto preoccupata e spero che voi possiate in qualche modo alleviare le mie preoccupazioni..Per questo vi ringrazio anticipatamente per la risposta che vorrete darmi! spiego un pò cos'è successo: lunedì sera io e il mio ragazzo abbiamo cominciato ad avere un rapporto protetto, quando lui ad un certo punto si è accorto che qualcosa non andava! ovvero che il preservativo si era sfilato! grazie al cielo è riuscito ad estrarlo dalla mia vagina ma la mia paura è di una eventuale gravidanza! eravamo all'inizio del rapporto e lui nn è venuto, quindi la mia paura riguarda il liquido pre-eiaculatorio! lui sicuramente è entrato altre 3-4 volte senza accorgersi che il preservativo si era sfilato..il problema è che questi dovrebbero essere anche i miei giorni fertili dato che lo scorso mese ho avuto il ciclo il 21 giugno..è possibile incorrere in una eventuale gravidanza?? vi prego aiuto :(

    n° 29
    Silvy domenica, 10 luglio 2011

    1 TEST POSITIVO , 3 NEGATIVI e l'arrivo delle rosse....

    Ciao a tutte,

    Ho avuto rapporti con il coito interrotto durante il periodo dell'ovulazione e ho avuto un ritardo di 10 gg.
    Passati i primi 7 gg di ritardo ho effettuato un test(ILLA TEST) che era positivo ( la lineetta T era meno marcata della C ma c'era, era evidente); nel pomeriggio compro altri due test di marca diversa (clearblue digitali) ed entrambi mi hanno dato risultato negativo. Non convinta ricompro lo stesso test che mi aveva dato esito positivo ma questa volta risulta negativo... la sera stessa in cui ho fatto quest'ultimo test ho perdite marroncine e il giorno dopo mi arrivano le mestruazioni ... strane ma pur sempre mestruazioni sono...ma io non riesco a capire quel primo POSITIVO! Se è vero che i falsi positivi non esistono allora com'è possibile???? E il test l'ho fatto correttamente!

    n° 28
    linda giovedì, 16 maggio 2013

    R: 1 TEST POSITIVO , 3 NEGATIVI e l'arrivo delle rosse....

    non ti fidare dei test della clearblue, io con un ritardo di 20 giorni ho comprato un test della clearblue e risultato negativo eppure ero incinta di 20 giorni! hai detto bene i falsi positivi non esistono, se il primo è risultato positivo , è chiaro sei incinta. Auguri

    Chiudi
    Aggiungi un commento a Sono incinta? Le 10 bufale sui sintomi della gravidanza...
    • * Nome:
    • Indirizzo E-Mail:
    • Notifica automatica:
    • Sito personale:
    • * Titolo:
    • * Avatar:
    • * Commento:
    • * Trascrivi questo codice:
    * campi obbligatori
    Pagina 1 di 7:
    1 2 3 4 5 6 > »