NAVIGA IL SITO

Sintomi di gravidanza: c'era una volta il ritardo

Una nostra utente ci racconta la sua esperienza sui sintomi di gravidanza: da quando frequenta il nostro forum di Pianetamamma ha iniziato a conoscere una realtà a lei completamente sconosciuta fatta di stick, temperatura basale, test precoci di gravidanza

10 modi per dire al tuo compagno che sei incinta

Tutte le foto < 1 >

Vedi foto di: 10 modi per dire al tuo compagno che sei incinta

    Il test è positivo!
    Redazione PianetaMamma 4 ottobre 2012
    Da quando frequento il bellissimo forum di Pianetamamma (VAI AL FORUM) ho iniziato a conoscere una realtà a me completamente sconosciuta fatta di stick, temperatura basale (LEGGI), test precoci di gravidanza.
    Da allora ho notato che non esiste più la magia dell'attesa del non arrivo delle rosse.
    Non esiste più quella piacevole sensazione di appagamento che si prova nell'attesa di scoprire se finalmente siamo diventato la dolce culla di una nuova vita.


    LEGGI ANCHE: Volere un figlio, fate l'amore per piacere non per dovere


    Tutti questi strumenti nati per permetterci di conoscere meglio il nostro corpo, secondo me, sono stati trasformati in un'arma contro noi stesse.
    Spesso ci fanno trasformare il fare l'amore con la nostra dolce metà in un lavoro a giorni alterni perchè siamo nei giorni giusti, forse perdendo quel desiderio e quella complicità che c'era prima della ricerca di un figlio.

    Io apprezzo questi nuovi metodi per aiutare chi ha veri problemi di concepimento, che è da più di un anno che prova ad avere un figlio ma non riesce.
    Però forse tutte noi ne siamo diventate schiave......... perdendo quel tocco di magia che il non sapere ma lo sperare ci regalava.
    Vi porto, per esempio, la mia esperienza personale.
    Durante l'estate del 2008 io e il mio amore decidemmo di cercare un bambino (LEGGI). Ci sentivamo pronti ad allargare la famiglia e ad accogliere una nuova vita nelle nostre.
    All'epoca non ne sapevo nulla di stick, di tb e di simili. Sapevo solo riconoscere i classici doloretti da ovulazione e sapevo riconoscere il muco fertile (LEGGI).
    Facevamo l'amore quando ci andava (GUARDA) e non pensavamo ai giorni si e ai giorni no.



    All'avvicinarsi della data del presunto arrivo delle rosse eravamo emozionati e sognavamo come sarebbe stato se fosse andata bene. Io qualche sintomo lo avevo e ci cullavamo nel sogno di come sarebbe stato essere genitori. Era una sensazione meravigliosa. I giorni che mancavano al verdetto li avevamo passati sognando se era maschio o femmina e che nome avremmo scelto.
    Abbiamo aspettato il giorno x. Nulla. Allora abbiamo aspettato un altro paio di giorni e poi abbiamo deciso di fare il test (LEGGI). Nella mia immensa ignoranza non ho fatto caso a che ore erano, se avevo bevuto tanto o poco ecc. Ho fatto il test e punto.
    Ora è tutto diverso.


    LEGGI ANCHE: Caccia alla cicogna, come fare?


    Da questo mese abbiamo riaperto la caccia e io tutte le mattine spero che la mia tb non si abbassi, conto quanto manca al quel fatidico 12 po per fare uno stick e vedere se la destra è più cicciotta della sinistra.
    Insomma un'ansia continua.
    Mi manca quella sensazione di pace e di emozione che ho provato la prima volta in quell'attesa.

    Mi sono lasciata prendere da quel vortice del tutto subito che fa morire il piacere del saper aver pazienza, del gusto di conquistare un traguardo poco a poco con dedizione e speranza.
    Io credo che dovremmo fare un passo indietro e, almeno che non sia strettamente necessario, forse, sarebbe tornare a quei momenti dove esisteva il ritardo

    Veronica



    Caricamento in corso: attendere qualche istante...

    7
    Commenti

    Pagina 1 di 2:
    1 2 > »
    Pam venerdì, 4 marzo 2011

    sarà pure un incubo, ma...

    dopo 7 anni di tentativi (+ un aborto interno devastante), i medici che non ci capiscono niente, le occhiate e le battute acide di chi rimane incinta solo a pensarlo ti assicuro che 'fare da sè' è l'ultima speranza.
    ben vengano certi aiuti, anche se per il mio caso non hanno portato a niente (7 anni sono più di 90 tentativi, 90 mesi che tieni sotto controllo il calendario tutti i giorni, 90 volte che aspetti, speri e preghi fino alle lacrime e 90 volte che scoppi a piangere disperata perché è andata male, ancora una volta.)
    Non ho iniziato sin da subito a seguire TB e stick vari; ma ho visto che non farlo non è servito a niente, tantomeno a stare più tranquilla - anzi.
    Un incubo? eh sì, ma non ho granchè da scegliere. Il mese prossimo inizio le terapie in un centro sp_

    n° 7
    Disperata89 martedì, 15 febbraio 2011

    E' possibile che ci potrà essere una gravidanza?

    Ciao a tutte. E' la prima volta che scrivo e spero che possiate darmi delle risposte.
    Ho avuto il ciclo il 4 Febbraio e mi è terminato l'8 o il 9.
    Ho avuto il rapporto completissimo l'11 Febbraio. So che non ero in ovulazione.. Ma c'è una possibilità? Avendo anche l'ovaio con i follicoli? Mia sorella è rimasta incinta con questo problema. Ho qualche speranza? Sono molto abbattuta.

    n° 6
    Disperata89 martedì, 15 febbraio 2011

    R: E' possibile che ci potrà essere una gravidanza?

    Qualcuno puo' rispondermi? Grazie mille.

    Arianna82 domenica, 30 gennaio 2011

    nella stessa barca...

    Ciao ragazze, è la prima volta che scrivo.
    A giugno 2010 ho fatto un raschiameto alla 5 settimana, a settembre abbiamo ricominciato a cercare un bimbo/a...la ginecologa mi tranquillizza e dice che il corpo si sta preparando, ma ogni mese il cervello ha un unico pensiero, e non è per niente facile non pensarci...anche perchè sono circondata da amiche e conoscenti incinte o che hanno appena partorito...sono contenta di aver letto i vostri sms, mi fanno sentire meno sola e capita!Ce la faremo anche noi, ne sono sicura!Dobbiamo solo liberare il cervello, so quanto è difficile, ma è l'unico modo...in bocca al lupo a tutte noi!

    n° 5
    veronica giovedì, 14 aprile 2011

    R: nella stessa barca...

    ...... che dire.... a giugno ho fatto un raschiamento causa "uovo cieco"... tutto è cominciato quando i primi di maggio il ciclo non arrivava... dieci gg di ritado e test negativo... 15 gg e ancora negativo compresa visita ginecologica ,il mio ginecologo era pronto a farmi una puntura x farmi tornare il ciclo.. e puff.. diciannovesimo giorno.. test positivo..beta hcg alle stelle.. tutto procede bene e poi una sera dei gran dolori alla pancia.. pronto soccorso ginecologico e li ti trovo una simpatica specializzanda che mi guarda mi visita e mi dice :"signora qui dentro non c'è niente.." Ah.. ma grazie troppo gentile e troppo delicata.. PANICO!
    il mio cervello viaggiava.. raschiamento, gocce anestesia..
    ho fatto altri esami, una serie di ecografie, sono passate 2 settimane e poi la conferma che dentro il sacco non c'era niente.. mancava la cosa fomdamentale: un cuore che batte..!!
    bene vuol dire che non è il mio momento, ho pensato.. e poi, ma come è possibile?? beh nessuno lo sa, nessuno sa dare una spiegazione a questo UOVO CIECO; rimane il fatto che ho subito un raschiamento da sveglia senza anestesia (non mi ha fatto effetto )e ancora oggi sono terrorizzata dall'idea che posso accadere di nuovo.. anche se il desiderio di maternità è forte e poi la cosa più brutta è che tutte le persone intorno a te rimangono incinte...beh..credo e sono sicura che prima o poi arriverà..quando meno c'è lo aspettiamo.. basta solo rilassarci... io ci provo!!!!

    stella79 venerdì, 12 novembre 2010

    1na informazione

    sono sempre io,sto prendendo gusto,vorrei 1 favore se è possibile.sono 3 mesi che ho dei ritardi di 5/6 giorni,quando sono sempre stata puntuale ogni28gg.mi hanno detto che il mio corpo si sta preparando ad 1na gravidanza. mi sapreste dire se è vero o no,grazie anticipamente

    n° 4
    dad domenica, 23 gennaio 2011

    che ne pensate?

    Ciao, sono Monica, come ti capisco!!!! pensa che questo mese, dopo una ricerca intensaaaaa della cicogna (anche per me stava diventando un lavoro!), mi succedono cose strane: una settimana dopo la presunta fecondazione (sono andata dalla gine proprio il giorno in cui ho ovulato, che fortuna!) ho iniziato ad avere dolori e gonfiore al seno, dolori più o meno intensi al basso ventre, stanchezza, difficoltà a dormire, senso di sazietà, sensibilità agli odori....oggi sono al decimo giorno dalla presunta fecondazione e sto ancora così, che vorrà dire secono voi? sarò incinta o è solo fissazione? aspetto il ciclo domenica prox, che ansia, non so come farò ad aspettare!!
    Comunque...per rispondere alla tua domanda(scusate lo sfogo!) io ci credo che il corpo si prepara alla gravidanza perchè anch'io negli ultimi mesi sentivo qualcosa di diverso dentro di me....speriamo bene! auguri a tutte!!!

    Tatys venerdì, 27 maggio 2011

    R: che ne pensate?

    Ciao Monica, sono Tatiana.
    Anche io come te sto passando stesse identiche sensazioni ad eccezione della sensibilità degli odori. Anche io ho avuto la fortuna di andare dalla gine e visualizzare il follicolo pronto a esplodere. Ora dovrei essere al 13 Giorno dalla fecondazione e avverto i dolori al basso ventre tipo mestrue che durano si e no 5 minuti. Spero tanto di averci preso!!!! ma aspetterò giugni perchè le maledette sono proprio malefiche...!!!! A te come è andata???

    milena giovedì, 13 ottobre 2011

    R: R: chissa'!?

    anch'io come te avverto dei dolori sopratutto a destra,.. ce l'avremo fatta??!!sono in ritardo di qualche giorno e questa mattina ho fatto il test ma...negativo!forse l'ho fatto troppo presto?magari tra qualche giorno riprovo.ciao a tutte e buone giornata

    stella79 venerdì, 12 novembre 2010

    bel pensiero

    e la prima volta che scrivo.sono sposata da 5 anni e da 4 che provo ad avere 1 bambino condivido quello che hai scritto che fare l amore con mio marito era diventato come 1na rutin,ma x fortuna nnmi sono fissata piu di tanto alla fine come va va,ciao

    n° 3
    Chiudi
    Aggiungi un commento a Sintomi di gravidanza: c'era una volta il ritardo ...
    • * Nome:
    • Indirizzo E-Mail:
    • Notifica automatica:
    • Sito personale:
    • * Titolo:
    • * Avatar:
    • * Commento:
    • * Trascrivi questo codice:
    * campi obbligatori
    Pagina 1 di 2:
    1 2 > »