gpt skin_web-incinta-0
gpt strip1_generica-incinta
gpt strip1_gpt-incinta-0
1 5

Valori Beta hCG, l'ormone della gravidanza

/pictures/20161116/valori-beta-hcg-l-ormone-della-gravidanza-1029669895[6081]x[2528]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-incinta

In gravidanza la Beta hCG è un ormone importante che segnala la presenza di una gravidanza. I valori Beta hCG aumentano quotidianamente fino al terzo mese di gestazione per poi mantenersi stabili

Valori Beta hCG

Nella donna incinta uno degli ormoni più importanti, nel primo periodo di gravidanza, è la Beta hCG - Gonadotropina Corionica Umana. E' prodotta dal trofoblasto, un tessuto che con il procedere della gravidanza si trasformerà successivamente nella placenta.
Se dalle analisi del sangue, il valore di questo ormone aumenta quotidianamente, la gravidanza procede bene ed è quest’ormone a determinare la positività del test di gravidanza.

La gravidanza inizia con il concepimento, cioè il momento in cui lo spermatozoo incontra l’uovo maturo nella tuba e lo feconda. L’uovo fecondato, viene poi trasportato nell’utero ad opera delle cellule ciliate che compongono le pareti interne della tuba uterina. L'ovulo rimane nell’utero sospeso per alcuni giorni e prende successivamente contatto con la parete uterina. L'endometrio modificatosi nella seconda parte del ciclo (più morbido e ricco di vasi) favorisce l’annidamento, la cui epoca corrisponde al 7-8 giorno dalla fecondazione. L’uovo fecondato in questi giorni è cresciuto ed ha moltiplicato le sue cellule ed è passato dallo stadio di morula a quello di blastocisti.

Test di gravidanza: quando farlo e cosa sapere

Produzione di Beta hCG

Proprio in questa fase inizia la produzione di Beta HCG, fondamentale per lo sviluppo e il buon proseguimento della gravidanza. Esso stimola infatti il corpo luteo, (che è la modificazione del follicolo dopo l’ovulazione) a produrre grandi quantità di progesterone. Il progesterone serve a mantenere la muscolatura uterina liscia e rilassata in modo da permettere un buon attecchimento della gravidanza, lavorare in sinergia con gli estrogeni per stimolare le pareti dell’utero ad aumentare il loro sviluppo.
Inoltre aiuta la formazione della placenta e concorrere alla nutrizione del tuo bambino e rallenta le attività dell’intestino in modo da assorbire più sostanze nutritive.

Nel primo trimestre di gravidanza, tutte le modificazioni corporee che la gravidanza induce sono programmate per permettere un buon annidamento. L’ormone specifico della gravidanza viene quindi prodotto intorno al 21-22° giorno del ciclo, ma solo se si ha un ciclo regolare e l’ovulazione è avvenuta al 14 giorno. Se l’ovulazione è avvenuta più tardi anche l’annidamento e la successiva produzione di ormone della gravidanza avverrà più tardi.

Valori Beta hCG settimana per settimana

La produzione dell’ormone Beta hCG aumenta fino alla fine del terzo mese di gestazione, per poi ridiscendere e mantenersi stabile fino al parto.

Ecco, in media, i valori ai quali corrispondono le varie settimane di gravidanza, ovviamente vi ricordiamo che:

  • Non tutti i ginecologi prescrivono le beta e non è un esame indispensabile non diventate 'drogate' di beta effettuandole ogni due giorni per sapere se la gravidanza sta andando bene (a meno che non sia il medico a dirvi di fare così)
  • Il dosaggio delle beta permette di effettuare la diagnosi di gravidanza pochi giorni dopo la mancata mestruazione (5-7 gg.) e viene anche utilizzato per individuare con urgenza le gravidanze extrauterine in fase iniziale.
  • Un tasso di HCG inferiore a 10 UI/l esclude una gravidanza, un tasso superiore la indica con certezza a volte i valori sembrano un po' bassi ma resta il fatto che un valore da solo non dice granché. E' la sua evoluzione che traduce come sta andando la gravidanza.
  • Se a distanza di due giorni dall'ultimo prelievo i valori raddoppiano, va più che bene. In caso di aborto spontaneo o volontario le beta cominciano a scendere gradualmente e dipende da donna a donna oltre che dal valore che avevano nel momento dell'interruzione. Il periodo in cui si azzerano del tutto può quindi variare anche di svariate settimane da donna a donna, ma è sempre meglio monitorare la discesa. Se le beta si fermano o continuano a salire sentire immediatamente il proprio ginecologo.

L’andamento del valore delle Beta hCG segue, in media, una crescita di questo tipo: raddoppia ogni 2 giorni per valori fino a 1200 UI raddoppia ogni 3 giorni per valori da 1200 UI a 6000 UI raddoppia ogni 4 giorni per valori superiori a 6000 UI Se poi tra un prelievo e l’altro la crescita dei valori è particolarmente elevata potrebbe trattarsi di una gravidanza gemellare, ma come abbiamo imparato ogni gravidanza è a sé ed un valore alto potrebbe comunque corrispondere anche alla gestazione di un solo embrione.

Ecco una tabella dei valori delle Beta hCG per settimane dal concepimento (valori di media).

 

Beta hCG alte

Un livello alto di hCG potrebbe indicare:

  • un errore di calcolo del concepimento
  • una gravidanza molare, ovvero una gravidanza che non ha avuto successo e il bambino non si è sviluppato
  • oppure una gravidanza gemellare o multipla. Infatti, il trofoblasto produrrà una maggiore quantità di beta-hCG al fine di far sviluppare le componenti necessarie per ciascun bambino. Più numerosi sono i bambini, più è probabile che le beta-hcg siano alte rispetto all’epoca gestazionale.

E' necessario che il dosaggio sia ricontrollato entro 48-72 ore per valutare le variazioni nel livello.

Beta hCG basse

Le beta hCG basse possono derivare da diverse cause e entro 48-72 ore dovrebbero essere ricontrollati i valori. Un livello di hCG basso potrebbe indicare:

  • Un errore nel calcolo del concepimento
  • Un possibile ovulo in aborto spontaneo
  • Una gravidanza etrauterina o ectopica.  Spesso si indica come extrauterina quella gravidanza che si posiziona nelle tube o comunque all’interno della pelvi, mentre ectopica quella che si instaura in addome. Il secondo caso non è molto comune, mentre più frequente il primo. Le ragioni sono differenti e non tutte conosciute, ma è una condizione da non sottovalutare perché mette a rischio la vita della donna. Anche in questo caso le beta-hCG cresceranno lentamente, perché il tessuto del trofoblasto non può svilupparsi più di tanto e resteranno sempre sotto la norma rispetto all’epoca gestazionale. 
gpt native-bottom-foglia-incinta
gpt inread-incinta-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-incinta-0