NAVIGA IL SITO

Malformazioni dell'utero

Vari tipi di malformazioni congenite dell'utero possono essere causa di infertilità e aborto ricorrente. Vediamole nel dettaglio

Infertilità secondaria: 12 cose da sapere

Tutte le foto < 1 >

Vedi foto di: Infertilità secondaria: 12 cose da sapere

    Dimentica le definizioni
    Emanuela _Cerri 26 febbraio 2014
    Vari tipi di malformazioni congenite dell'utero possono essere causa di infertilità e aborto ricorrente. Si tratta di casi piuttosto rari (l'utero è così nel 3-4% delle donne), ma che hanno un'incidenza maggiore nelle donne che soffrono di aborti ripetuti (tra le quali la percentuale salirebbe al 13%).

    Utero bicorne: è possibile restare incinta?

    Utero setto
    E' la più comune malformazione dell'utero e consiste nel fatto che la cavità uterina è divisa in due da un setto, cioè da una intercapedine fibrosa, che parte dal fondo e prosegue verso il collo dell'utero. Si parla di setto completo quando la cavità è completamente divisa in due e di subsetto quando è divisa parzialmente. L'utero setto non dà dolori in genere (a volte ne provoca durante i rapporti sessuali) e viene scoperto casualmente durante esami per l'infertilità, come le isterosalpingografie o le isteroscopie. Questa malformazione è raramente causa di infertilità, mentre è spesso causa di aborto ripetuto. In genere, perciò, è consigliato l'intervento chirurgico correttivo (metroplastica) per rimuovere anche piccoli setti che possono interferire con la gravidanza. L'intervento si esegue quasi sempre per via isteroscopica e non è poi necessario lasciare passare molti mesi prima di iniziare una gravidanza

    malformazioni-utero

    Utero bicorne
    L'utero bicorne è la più frequente malformazione uterina dopo quello setto. Qui la parte superiore dell'utero è divisa in due corni separati, uniti in basso dove confluiscono in un unico collo. Rispetto all'utero setto è coinvolta anche la parte esterna dell'utero, mentre il setto coinvolge solo l'interno della cavità. Questa malformazione non è di per sé causa d'infertilità ma rende più probabile un aborto spontaneo e soprattutto un parto prematuro; si calcola che la probabilità di dare alla luce un bambino vivo sia del 60%. Un utero bicorne si vede in una normale visita dal ginecologo, ma la diagnosi precisa viene fatta tramite una isteroscopia o una laparoscopia. Anche qui occorre un intervento chirurgico correttivo (metroplastica) tramite il quale le due cavità vengono riunite. Durante la gravidanza è richiesto il cerchiaggio del collo dell'utero


    Nove donne ricevono un trapianto di utero



    Utero unicorne
    E' la più rara delle malformazioni uterine (1-2% dei casi) e consiste nel fatto che c'è solo metà dell'utero, con una sola tuba e una sola ovaia; l'altra metà manca del tutto o compare un altro corno abbozzato, spesso non comunicante col resto dell'utero. L'utero unicorne spesso non dà sintomi. Può dare forti dolori mestruali se il secondo corno non è collegato alla vagina e dunque il sangue mestruale non sfocia all'esterno. Viene diagnosticato durante accertamenti per infertilità. Non è chiaro perché causi infertilità però le donne che ce l'hanno rimangono gravide con molte difficoltà e di queste solo il 40% riesce a portare a termine la gravidanza. La diagnosi si fa tramite ecografia o laparoscopia. La terapia consiste nell'asportare chirurgicamente il secondo corno; durante la gravidanza è richiesto il cerchiaggio del collo dell'utero

    Utero arcuato
    Chiamato anche utero a sella, è ritenuto una forma lieve perchè non 'totale' di utero bicorne o di utero setto. Qui il fondo dell'utero è un po' arcuato e assume una forma, appunto, a sella. Non dà alcun fastidio e in genere è diagnosticato casualmente durante una isterosalpingografia o una isteroscopia. Il suo ruolo nel fatto di non poter avere figli è ritenuto davvero marginale


    Fecondazione assistita, la storia di 2 coppie andate all'estero


    Utero didelfo
    Rarissimo caso nel quale esistono due uteri completamente distinti, cioè formati da due corni separati che continuano in due colli che sboccano o in un'unica vagina o più spesso (quasi nel 75% dei casi) in una vagina doppia, formata da un'unica cavità divisa da un setto in due canali paralleli. Talvolta sono doppie anche le tube e le ovaie. Come l'utero bicorne anche questo tipo non causa di infertilità accertata, ma rende probabili aborti spontanei e parti prematuri. A volte, chi presenta questa malformazione potrà riscontrare dolore nei rapporti sessuali a causa del setto che divide la vagina. La diagnosi viene fatta in genere durante le normali visite ginecologiche. In questo caso l'intervento chirurgico non è quasi mai consigliato e l'unica terapia consiste nel cerchiaggio di entrambi i colli durante la gravidanza



    Caricamento in corso: attendere qualche istante...

    4
    Commenti

    luana mercoledì, 13 marzo 2013

    malformazione utero

    Ciao, volevo chiedervi qualcuna di voi con utero setto e doppia vagina, ê riuscita ad avere un figlio?? Mi stanno buttando a terra tutti i medici, dicendomi che non sarà possibile!!! Ma con tutti i casi successi perche proprio io non devo riuscorci!!

    n° 4
    giorgia martedì, 25 marzo 2014

    R: malformazione utero

    Ciao io sono alla 22+3 e ho utero didelfo cioe bicorne bicolle e doppia vagina la bimba cresce bene e il colo x ora sigillato...ho 23 anni e mi avevano detto che sarebbe stato difficile avere figli invece dopo un anno e arivato subito...quindi in bocca al lupo...

    caterina 73 venerdì, 15 marzo 2013

    R: malformazione utero

    ciao a tutte! volevo dire che io sono MAMMA di due bellissimi bambini di 11 e 8 anni(nati alla 37 e 40 sett.) nonostante abbia diversi problemini: endometriosi profonda,agenesia renale sx e utero didelfo.SE CI SONO RIUSCITA IO....POTETE FARCELA ANCHE VOI! in bocca al lupo a tutte :-)

    fra sabato, 8 settembre 2012

    diagnosticato utero bicorne

    a me è stato diagnosticato utero bicorne alla fine di 2 gravidanze andate benissimo!! niente aborti niente parti prematuri... i miei bimbi sono nati tutti e 2 a 41 settimane... volevo dare speranza a quelle donne che pensano di non potercela fare ad avere un figlio avendo l'utero bicorne!

    n° 3
    mary85 lunedì, 20 gennaio 2014

    R: diagnosticato utero bicorne

    R: R: raga aiutatemiiiiiii!!!!!!!!!!
    Ciao, io sono incinta alla 25 ma settimana, mi hanno diagnosticato utero bicorne o forse setto nella visita del terzo mese! Per ora sembra procedere bene ma sono molto spaventata...paura del parto prematuro...ora mi chiedo se con questa anomalia è possibile un parto naturale o è d'obbligo un cesareo?! Grazie per la tua testimonianza

    annarita domenica, 21 ottobre 2012

    R: diagnosticato utero bicorne

    carissima fra a me hanno diagnosticato verso la 36 settimana utero didelfo bicorne bicolle con setto in doppia vagina. per fortuna la gravidanza è andata bene. hanno detto che sono stata miracolata ad essere rimasta incinta. secondo loro con un utero simile non si possono avere figli. ringraziando ho un meraviglioso bimbo di 5 anni e mezzo, sono alla ricerca di un fratellino o sorellina per lui ma purtroppo per il momento non viene. ho velocemento spiegato la mia storia per far capire che mai niente è impossibile. auguroni a tutte le donne nella mia situazione e mi raccomando non fissatevi.. vedrete che prima o poi qualcosa di bello ci sarà.

    Roberta venerdì, 8 novembre 2013

    R: R: diagnosticato utero bicorne

    Ciao puoi metterti in contatto con me x favore? Sono una mamma di una ragazzina col tuo steso problema e sono assalita da mille domande! Mia mail è mafalda.fiona@alice.it. Se hai voglia di metterti in contatto con me mi fai un grande favore!!!

    valentina martedì, 21 aprile 2009

    raga aiutatemiiiiiii!!!!!!!!!!

    sn una raga di 18 anni mi è stato diagnosticato l'utero bicorne!ho tanta paura di nn potere avere figli anche xkè è il mio desiderio più grande!!nonostante la mia età desidero tantissimo avere un cucciolo tt mio e del mio raga quindi...se avete delle info in più fatemele sapere io intanto vi ringrazio in anticipo!un bacio a tutte

    n° 2
    Ste venerdì, 15 giugno 2012

    R: raga aiutatemiiiiiii!!!!!!!!!!

    Non ti preoccupare....con l'utero bicorne si resta gravide ugualmente....!non e' sicuramente un'anomalia!

    mary85 lunedì, 20 gennaio 2014

    R: R: raga aiutatemiiiiiii!!!!!!!!!!

    Ciao, io sono incinta alla 25 ma settimana, mi hanno diagnosticato utero bicorne o forse setto nella visita del terzo mese! Per ora sembra procedere bene ma sono molto spaventata...paura del parto prematuro...ora mi chiedo se con questa anomalia è possibile un parto naturale o è d'obbligo un cesareo?! Grazie.

    CATERINA martedì, 31 marzo 2009

    malformazioni dell'utero

    sono all'ottavo mese durante un controllo il ginecologo mi dice che ho l'utero bicorneeeeeeee cavoloooooooooo ma scusatemi ci si puo' accorgere di questa malformazione all'ottavo mese? poi non ho avuto problemii !!in casa non mi sono fatta aiutare da nessunoo bohh non so

    n° 1
    Chiudi
    Aggiungi un commento a Malformazioni dell'utero...
    • * Nome:
    • Indirizzo E-Mail:
    • Notifica automatica:
    • Sito personale:
    • * Titolo:
    • * Avatar:
    • * Commento:
    • * Trascrivi questo codice:
    * campi obbligatori