gpt skin_web-incinta-0
gpt strip1_generica-incinta
gpt strip1_gpt-incinta-0
1 5

Perchè le donne non fanno figli

Cosa influenza il crollo delle nascite? Perché le donne italiane non vogliono fare figli? Una mamma ci spiega quali sono i dubbi che attanagliano una donna

L’Istat ha comunicato i dati delle nascite in Italia nel 2013 che segnalano il quinto anno consecutivo di calo. In Italia nascono sempre meno bambini. Il numero medio di figli per ogni donna è stato 1,39 nel 2013, mentre nel 2012 era 1,42. Cosa influenza il crollo delle nascite? Perché le donne italiane non vogliono fare figli?

La gravidanza in una donna è stata in passato una tappa obbligatoria. A ogni nuova coppia appena sposata si chiedeva con insistenza quando avessero intenzione di avere dei figli. Molto spesso ancora oggi le donne si sentono porre questa domanda e non è bastato diventare attive nel mondo del lavoro, spostare l’età della prima gravidanza sempre più avanti o vedere tante coppie che rinunciano allo status del matrimonio per cambiare le aspettative di chi ancora chiede: “Perché non avete un bambino?”

La maternità offre emozioni, esperienze e riflessioni a cui una mamma non rinuncerebbe mai. Come dicevano i genitori una volta: “Quando sarai madre capirai tante cose” e volevano giustificare le preoccupazioni, le gioie, l’ordine delle priorità invertito a favore dei bambini, ma quando si diventa madri si può anche capire perché oggi molte donne non vogliono figli e quali sono i dubbi che le attanagliano.

Calo delle nascite, ecco come si incentiva la natalità
  • Quanto costa avere un bambino oggi?

Molte coppie fanno fatica a sposarsi per il costo di tutto ciò che gira attorno al mondo dei matrimoni. E’ difficile anche comprare una casa ottenendo un mutuo e pianificare le vacanze con un lavoro spesso incerto. Un bambino ha bisogno di tante cose e molte donne rifiutano la maternità pensando all’impegno economico che un figlio comporta.

  • A chi darò il bambino mentre lavoro?

Chi ha un posto di lavoro, pensa a come rientrare dopo la maternità lasciando il bambino in buone mani. I nonni sono il sostegno delle famiglie di oggi, ma quando non ci sono o non possono occuparsi dei nipoti cosa si può fare? Non è facile ottenere un posto all’asilo pubblico e le strutture private hanno costi elevati. In tutto questo c’è da mettere in conto che molte donne non vogliono affrontare la maternità pensando di dover lasciare il bambino ad altri tutto il giorno.

  • Sono in grado di crescere un figlio?

Essere genitore porta tante gioie, ma spesso anche tante preoccupazioni. Qualunque gesto o atteggiamento negativo dei ragazzi di oggi viene ricondotto ai genitori che non lo hanno educato nel modo corretto. Non è una sfida facile crescere un figlio: a ogni età ci sono preoccupazioni diverse.

Conciliare lavoro e famiglia
  • Riuscirò a conciliare lavoro e famiglia?

I bambini hanno bisogno di genitori presenti, di cure e di attenzioni. Oggi non è raro che un rapporto di lavoro richieda orari molto elastici, oppure di lavorare nel fine settimana, giorni in cui gli asili e le scuole sono chiusi. Le agende delle mamme sono piene di impegni per i figli: accompagnarli a fare sport, a scuola di inglese o a catechismo. Il carico di stress di una mamma che gestisce da sola i suoi figli non è invidiabile.

  • Cosa succederà al mio corpo dopo la gravidanza?

La preoccupazione di riuscire a portare a termine una gravidanza senza problemi si somma al timore di affrontare il dolore del parto e le conseguenze che la gravidanza lascia sul corpo. Allattare al seno sembra influire positivamente nella prevenzione del tumore alla mammella, ma cosa accade al metabolismo? Quante donne non hanno più perso i chili presi in gravidanza?

gpt native-middle-foglia-incinta

gpt native-bottom-foglia-incinta
gpt inread-incinta-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-incinta-0