NAVIGA IL SITO

Concepimento: 10 modi per prenderti cura di te

I ginecologi invitano a ridurre lo stress e a prendersi cura della propria salute. Soprattutto se sei in cerca di un bebè

I 10 falsi miti della gravidanza

Tutte le foto < 1 >

Vedi foto di: I 10 falsi miti della gravidanza

    Non si possono accarezzare i gatti
    Francesca Capriati 27 maggio 2013
    Se siete in cerca della cicogna e non riuscite a uscire incinta fare attenzione al vostro livello di stress (LEGGI). Secondo uno studio dell’Università di Harvard lavorando almeno 20 minuti al giorno per ridurre i livelli di stress (ad esempio praticando lo yoga) si possono raddoppiare le probabilità di concepimento nel giro di due mesi.

    Ecco dieci modi per ridurre lo stress tutti i giorni ma anche per prenderti cura di te


    LEGGI ANCHE: Concepimento, ecco come avviene


    1)    Prenditi cura di te stessa e del tuo benessere. Se sei particolarmente stressata iscriviti a un corso di yoga. Impara le tecniche di respirazione e di training autogeno, potrebbero tornarti utili anche al momento del parto (LEGGI)
    2)    Previeni la sindrome premestruale. La sindrome premestruale è spesso causata da sbalzi dei livelli di progesterone che possono avere ripercussioni sull’umore ma anche sulla fertilità. Secondo i ginecologi bastano 30 minuti di attività all’aria aperta ogni giorno (giardinaggio o una passeggiata) per ridurre la Sindrome premestruale: i raggi UV stimolano le cellule cerebrali a tenere costante i livelli di serotonina anche quando il testosterone è fluttuante
    3)    Tieni a bada le vampate di calore. Almeno l’85% delle donne combattono con le vampate di calore durante la menopausa causate da una carenza di estrogeni. Per ridurre il rischio di vampate può essere utile un allenamento regolare per almeno mezz’ora cinque volte alla settimana.

    concepimento-10-modi-per-prenderti-cura-di-te

    4)    Previeni il tumore alle ovaie. Il 40% delle donne usa prodotti in polvere per rinfrescarsi, ma alcuni studi rivelano che fare un uso eccessivo di talco può aumentare fino al 18% il rischio di tumore ovarico. Meglio usare prodotti a base di amido di mais, naturale e sicuro


    FAI IL TEST: In che stagione rimarrai incinta?



    5)    Usare farmaci antidolorifici per tenere sotto controllo il dolore causato dal ciclo mestruale è importante perché blocca il processo di formazione delle prostaglandine che provocano il dolore. Secondo i medici prendere i farmaci 48 prima della comparsa dei crampi aumenta il sollievo dal dolore del 100%
    6)    La Sindrome premestruale (LEGGI)  si può tenere sotto controllo con degli integratori di calcio che riesce a tenere a bada sintomi come sbalzi d’umore, crampi, dolore al seno.



    7)    Se rischi di doverti sottoporre a un’isterectomia  a causa i fibromi uterini? Chiedi allo specialista se ci sono terapie  a base di contraccettivi orali che possono evitarti l’intervento
    8)    Previeni l’emicrania. Le probabilità di emicrania aumentano del 71% durante il periodo mestruale. Per ridurre il rischio fai una sana colazione al mattino, bevi la stessa quantità di caffè o tè e mantieni una routine del sonno
    9)    Una coppia su dieci combatte contro l’infertilità rivolgendosi a specialisti per la fecondazione assistita (LEGGI). Tieni presente che uno studio americano ha dimostrato che se l’impianto dell’embrione avviene nei giorni del fine settimana le probabilità di successo salgono dal 30 al 60%. Secondo i ricercatori ciò potrebbe essere spiegato con il fatto che nelle cliniche l’atmosfera è molto più tranquilla e serena nel weekend.
    10)    Fai regolari Pap Test (LEGGI). Il tumore alla cervice se preso in tempo può essere curabile. Per diagnosticarlo in tempo si fa il Pap test che esamina alterazioni cellulari che possono trasformarsi in un vero e proprio rumore. Programma di fare il Pap Test dai 12 ai 14 giorni dopo l’inizio dell’ultimo ciclo ed evitare lavande, gel contraccettivi e rapporti sessuali 72 ore prima dell’esame.


    Caricamento in corso: attendere qualche istante...

    3
    Commenti

    ketty lunedì, 20 febbraio 2012

    gravidanza

    salve anche io sono 5 mesi che provo ma ancora niente....sono molto triste xhe c'è gente che rimane incinta presto e io no.
    ho 27 anni e nn penso di essere vecchia.
    AIUTATEMI VI PREGO

    n° 3
    merymauce giovedì, 29 settembre 2011

    risposta al tuo aiuto

    ciao chiara anche io non riesco a rimanere incinta ma mi hanno detto che quando ti viene il ciclo devi contare 14 giorni se hai un ciclo di 28 giorni 18 giorni se hai un ciclo di 30giorni. Quando hai contato i giorni lì e il momento dell'ovulazione poi si capisce perchè si ha quelle perdite trasparenti come l'albume di un uovo e quello e il momento più fertile ricorda che l'ovulo maturo rimane per 24 ore in posizione per essere fecondato e lo sperma rimane vivo 3 4 giorni perciò ti consiglio di provare due giorni prima all'ovulazione e anche il giorno che hai quelle perdite trasparenti un in bocca al lupo a tutte e due ciao

    n° 2
    chiara8814 lunedì, 26 settembre 2011

    aiutatemi =(

    nn riesco a rimanere in cinta.. quando posso capire che sn fertile?? aiutatemi x favore

    n° 1
    mina venerdì, 28 ottobre 2011

    R: aiutatemi =(

    un valido e semplice aiuto puoi trovarlo in quei test che ti indicano i giorni dell'ovulazione.comprali in farmacia per meno di 40 euro.ciao.

    kenza83 venerdì, 28 ottobre 2011

    R: aiutatemi =(

    Buongiorno a tutte sono 7 mesi che provo a rimanere incinta ma niente da fare non vuole arrivare...:( soffro di ipotiroidismo che sto curando con l'eutirox,la mia dotto mi ha detto di non preoccuparmi che riuscirò...effettivamente i valori sono scesi ora il tsh è 2.7 ma sono un pò sfiduciata,perchè il caso vuole che ultimamente tutte rimango incita!!!! meno io.:(che tristezza!!!

    mina venerdì, 28 ottobre 2011

    R: R: aiutatemi =(

    ciao!mi sento di consigliarti di stare serena prima di ogni cosa.impegnati a fare ciò che più ti piace di modo che il tempo trascorra senza che tu ti ossessioni.nn ce n'è motivo visto che la dott ti rassicura! forse dovresti pensare di far controllare anche il tuo partner!non sono sempre le donne ad essere "l'impedimento"!un andrologo si dovrebbe consultare al pari di un ginecologo ed a prescindere da una gravidanza,effettiva o cmq desiderata.in bocca al lupo!!!

    Chiudi
    Aggiungi un commento a Concepimento: 10 modi per prenderti cura di te...
    • * Nome:
    • Indirizzo E-Mail:
    • Notifica automatica:
    • Sito personale:
    • * Titolo:
    • * Avatar:
    • * Commento:
    • * Trascrivi questo codice:
    * campi obbligatori