Pianetamamma logo pianetamamma.it

strip1-incinta
1 5

Come migliorare sperma e spermatozoi

Alimentazione, fumo, stile di vita: sono tanti i fattori che possono migliorare o peggiorare la qualità degli spermatozoi

adsense-foglia-300
E' possibile migliorare la qualità dello sperma e degli spermatozoi e aumentare la fertilità (LEGGI)?
Spesso la ricerca si focalizza su questo tema e cerca di dare delle risposte. Esistono senza ombra di dubbio dei modi per migliorare la fertilità maschile. L'ultima notizia riguarda l'alimentazione: uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Human Reproduction ha scoperto l'esistenza di un collegamento fra un'alimentazione grassa (patatine fritte, snack, hamburger, pop corn e pizza ) e la qualità dello sperma di un uomo.


LEGGI ANCHE: Infertilità secondaria, 12 cose da sapere


I ricercatori hanno inoltre evidenziato che piccole variazioni delle abitudini alimentari, come ad esempio il consumo di Omega 3, possono portare benefici evidenti. La presenza di questo acido grasso nella dieta alimentare di un uomo incrementa la presenza e la quantità di spermatozoi di forma normale nel suo sperma (LEGGI) del 3% rispetto a chi invece non ne fa uso.
Si tratta del primo studio che ha individuato una relazione stretta fra infertilità e consumo di grassi saturi, ma già ricerche condotte in passato hanno analizzato il legame tra alcuni cibi e la fertilità maschile.
Ad esempio uno studio condotto dall'University of Auckland (LEGGI) ha riesaminato i risultati di 34 studi effettuati su circa 2.500 coppie che si sottopongono a cure per combattere la sterilità e ha scoperto che grazie a delle integrazioni di particolari sostanze che comprendono vitamine ed antiossidanti finalizzati a combattere i radicali liberi e l'invecchiamento, i maschietti che soffrono di disturbi di infertilità, possono trarre beneficio dall'integrazione di Vitamina E, Zinco, Magnesio e Carnitina.


LEGGI ANCHE: Posso avere figli? Tutto sulla fertilità e sterilità maschile


In generale lo stile di vita incide fortemente sulla qualità dello sperma. Alcuni studi condotti dalle Università di Siena e Catania hanno scoperto che gli spermatozoi dei fumatori messi per 24 ore a contatto con le sostanze tipiche che compongono le sigarette si immobilizzano e anche il loro DNA viene irrimediabilmente compromesso e danneggiato.
Inoltre è bene ricordare che le fonti eccessive di calore danneggiano lo sperma: evitare la sauna e i boxer troppo stretti.

La buona notizia c'è: sembra che fare sesso tutti i giorni migliori la qualità degli spermatozoi. David Greening del centro australiano per l'inseminazione artificiale ha preso in esame il liquido seminale di 118 uomini con anomalie al Dna dei loro spermatozoi. A questi individui è stato chiesto di avere rapporti sessuali tutti i giorni per una settimana. Al termine dell'esperimento la qualità del liquido seminale ha subito una forte impennata (LEGGI).



Ma quali sono i parametri di normalità per lo sperma (LEGGI)?
Si parla di:
aspermia: se non c'è liquido seminale
ipospermia: se il volume è inferiore a 2 ml
iperspermia: se il volume è superiore a 6 ml
azoospermia: se nel liquido seminale non ci sono spermatozoi
oligospermia: se il numero degli spermatozoi è inferiore a 20.000.000 per ml
astenozoospermia: se la motilità è inferiore al 50% del numero totale
teratozoospermia: quando gli spermatozoi ma formati superano il 50%