gpt skin_web-incinta-0
gpt strip1_generica-incinta
gpt strip1_gpt-incinta-0
1 5

Una bambina in un cuore di siringhe: tutto l'amore di una mamma in una foto

Una bambina in un cuore di siringhe. Una foto condivisa da milioni di utenti che mostra quanto è grande l'amore di una donna che vuole diventare madre

Una bambina in un cuore di siringhe

Cosa prova una donna che desidera avere un figlio e dopo diversi tentativi, analisi e visite specialistiche decide di intraprendere il percorso della fecondazione assistita? Quali sono i suoi pensieri, le sue paure, le sue sensazioni ? Cosa la spinge a intraprendere un percorso lungo e difficile, seminato da ostacoli da affrontare per arrivare finalmente a quel risultato positivo, alla conferma che dentro di lei c'è finalmente un cuoricino che batte.

Potremmo scrivere centinaia di articoli sull'argomento, ma non riuscirebbero ad essere calzanti e virali quanto questa foto condivisa da milioni di utenti in tutto il mondo. Un'immagine che ha il merito di arrivare al cuore, emozionare e far riflettere senza inutile profusione di parole.

Sì all'eterologa nelle linee guida della fecondazione assistita

Wow, what a photo. Thank you to Sher Fertility St. Louis and Dr. Dayal patient Angela, who shows the true definition of love that went into making this gorgeous new baby girl.

Posted by Sher Institutes on Lunedì 5 ottobre 2015

Una bellissima bambina in un cuore di siringhe, tutte quelle che ha dovuto fare la sua mamma in un anno, tre volte al giorno, per poterla accogliere nella sua vita. La foto è stata postata su Facebook da Angela, una donna di St. Louis, e poi dalla clinica della fertilità Sher Institues. Lo scatto è diventato subito virale e condiviso da milioni di utenti:

Non abbiamo mai visto una foto suscitare tanto clamore -  ha detto la direttrice delle comunicazioni.

Un'immagine potente che esprime tutto l'amore, il sacrificio e il "dolore" che una mamma è disposta a sopportare per avere un figlio. Il percorso della fecondazione assistita è lungo e tortuoso e i futuri genitori non sempre sono pronti ad affrontare difficoltà, fallimenti, rinunce, regole e soprattutto le cure a cui bisogna sottoporsi. 

La storia raccontata in questo scatto ci ricorda quanto sia ancora complesso affidarsi alla fecondazione assistita in Italia, nonostante siano state pubblicate di recente le linee guida. C'è la mancanza di gameti che costinge le coppie a farsi rimborsare le spese dalla Regione dopo essersi sottoposte all'eterologa all'estero. E in alcune Regioni stanno tagliando i rimborsi per le coppie che decidono di ricorrere a centri pubblici e convenzionati. 

 
gpt native-bottom-foglia-incinta
gpt inread-incinta-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-incinta-0