gpt skin_web-incinta-0
gpt strip1_generica-incinta
gpt strip1_gpt-incinta-0
1 5

In Australia forse sarà possibile scegliere il sesso di un neonato ?

/pictures/20150902/in-australia-forse-sara-possibile-scegliere-il-sesso-di-un-neonato-2579524319[2714]x[1131]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-incinta

In Australia, il governo sta dibattendo su questo argomento: consentire ai genitori che concepiscono con la fecondazione in vitro di scegliere il sesso del bambino

Australia: scegliere il sesso del bambino

Nel programmare una gravidanza, molte di noi hanno già una preferenza più o meno spiccata sul sesso del bambino. C’è chi fin da bambina sognava di avere figlie femmine e chi si sente nata per allevare figli maschi; chi ha avuto un bimbo e ora spera di fare “la coppia” con una femminuccia e chi invece preferirebbe fare il bis. Ma, finora, l’idea di poter scegliere il sesso del bambino sembrava pura fantascienza, al netto di tutte le teorie più o meno fantasiose e che riguardano posizioni sessuali o periodi di concepimento.

In un certo senso, l’incognita sul sesso dei nostri futuri figli ha un suo fascino, in un mondo dove siamo abituati a controllare tutto, a essere noi a scegliere qualunque cosa, o quasi. E infatti. Presto, forse, si potrà predeterminare anche questo aspetto della nostra esistenza. In Australia, il governo sta dibattendo proprio su questo argomento: consentire ai genitori che concepiscono con la fecondazione in vitro di scegliere il sesso del bambino. La decisione è stata demandata al National Health and Medical Council, che dovrà studiarne la fattibilità dal punto di vista etico.

12 modi per scegliere il sesso del bambino

Attualmente, in Australia le coppie possono scegliere il sesso del bambino per motivi medici, come impedire la trasmissione di una malattia genetica. Ma molti esprimono la volontà di poter decidere anche in condizioni normali, soprattutto sulla base delbilanciamento familiare. Ian Olver, direttore del comitato etico della Sanità, in una recente intervista rilasciata a ABC Radio Australia ha affermato che molte coppie si recherebbero all’estero, nei paesi dove questa pratica è già possibile, come l’Israele - dove se si hanno quattro figli dello stesso sesso si può chiedere al governo di scegliere il genere del successivo. La questione, tuttavia, non ha mancato di stimolare le riflessioni sul perché un genitore dovrebbe scegliere un sesso anziché un altro per il proprio figlio, e che conseguenze potrebbe avere su quest’ultimo.

gpt native-middle-foglia-incinta

Una ricercatrice dell'Università di Sydney, Tereza Hendl, specializzata in studi sociologici della differenza sessuale, ha rilevato che "alcuni di questi genitori non vogliono solo un figlio o una figlia, ma hanno in mente un particolare tipo di figlio o figlia. Oppure danno per scontato che i bambini si comportino secondo criteri di genere stereotipati. Sappiamo che in ogni società esistono persone transgender o transessuali, e ci si dovrebbe chiedere che cosa accadrebbe a questi bambini, se verrà legalizzata la scelta del sesso del bebè per ragioni non mediche "

In futuro inoltre c’è il rischio che un sesso prevalga drasticamente su un altro: si pensi ai problemi emersi in Cina e in India, dove anche a causa della diffusione degli aborti selettivi, ora il numero dei maschi è nettamente superiore a quello delle femmine. Anche se, nel caso dell’Australia, i dati attuali suggeriscono che ci sarebbe un maggior numero di richieste per il sesso femminile. A voi piacerebbe poter scegliere il sesso del vostro futuro bambini? O trovate che sia una possibilità che alla lunga potrebbe generare solo problemi?

gpt native-bottom-foglia-incinta
gpt inread-incinta-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-incinta-0