Pianetamamma logo pianetamamma.it

strip1-incinta
1 5

Allarme infertilità tra i giovani

"Accademia della fertilità": incontri alla Sapienza per combattere l'allarme infertilità che colpisce il 15% delle coppie giovani in Italia

adsense-foglia-300
C'erano una volta le famiglie numerose, quelle con almeno 6 figli, quando le donne non facevano in tempo a finire di allattare, che già si ritrovavano con un altro bamibno in arrivo. Un problema, quello dei troppi figli, che le giovani generazioni non dovranno affrontare. E non solo, come si penserebbe, per il controllo delle nascite, ma per l'infertilità (LEGGI).



LEGGI ANCHE: L'Endoscopia Transvaginale per capire l'infertilità inspiegata



Sono i medici dell'Università La Sapienza ed il Ministero della Salute a lanciare l'allarme: la sterilità (LEGGI) nel nostro Paese sta crescendo in concomitanza con le malattie dell'apparato riproduttivo. Ad essere più colpite sono le fasce più giovani della popolazione. I dati sono incontrovertibili: 350 milioni di nuovi casi di infezioni o problemi agli organi riproduttivi ogni anno, di cui 111 milioni appartengono a giovani con meno di 25 anni. Secondo le statistiche ufficiali del ministero, il 15% delle coppie che oggi tenta di avere un bambino risulta essere sterile. Per far capire alle persone l'importanza della prevenzione nei confronti delle malattie a carico dell'apparato urogenitale, e per educare alla salute riproduttiva della popolazione giovanile, i due enti hanno avviato il progetto dell'"Accademia della fertilità". Per saperne di più su questi temi importanti relativa alla sessualità, che meritano una conoscenza maggiore, fino al 17 settembre sono previsti degli incontri e approfondimenti clinici che si terranno presso l'auditorium di clinica medica de "La Sapienza".



LEGGI ANCHE: Posso avere figli? Tutto su fertilità e sterilità maschile




Ma quali sono le cause che hanno portato ad un aumento così considerevole di casi di infertilità che interessano le giovani coppie? Secondo alcuni medici specialisti tra i diversi fattori responsabili dell'infertilità ci sono l'obesità, i disturbi alimentari, il consumo di alcool, fumo (LEGGI) e droghe, il doping usato nelle palestre, ma anche l’inquinamento. Tra le donne si registrano sempre più casi  di endometriosi, diverse forme di alterazioni tubariche, malattie infiammatorie, fibromi e disturbi dell’ovulazione. Tra gli uomini sono in aumento invece le alterazioni della produzione ormonale che riducono il testosterone e modificano la struttura e la funzione del testicolo, come varicocele, criptorchidismo, malformazioni genitali, infiammazioni dei testicoli e degli epididimi e le patologie prostatiche. Inoltre c'è una forte correlazione tra le malattie sessuali e la sterilità.  I ragazzi si prendono sempre meno cura del loro corpo e non conoscono cosa voglia dire l'espressione: "sesso sicuro", e in caso di malattie non si curano come dovrebbero, con il conseguente sviluppo di problematiche ben più gravi come quella dell'infertilità.



LEGGI ANCHE: Varicocele: cos’è e come incide sull’infertilità di coppia



Gli incontri all'Accademia trattano di vari argomenti, dai fattori di rischio concernenti la sterilità fino ad arrivare alla procreazione assistita (LEGGI) ed alla crioconservazione dei gameti. E si forniranno informazioni su una sfera, quella sessuale, che spesso non viene affrontata come si dovrebbe, per paura o vergogna