gpt skin_web-parto-0
gpt strip1_generica-parto
gpt strip1_gpt-parto-0
1 5

Racconti: il parto di Rosychiara

/pictures/20161122/racconti-il-parto-di-rosychiara-3939118590[1193]x[498]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-parto

Il racconto di un parto naturale e poi diventato cesareo scritto da una neomamma

Racconto parto naturale e poi cesareo

Ciao a tutte sono Rosychiara e volevo condividere con voi il mio travaglio e il mio parto. Il 12 ottobre ero in un forum di mamme come spesso facevo perché il pomeriggio mi annoiavo molto senza far nulla, ho deciso di andare a farmi una doccia e lavarmi i capelli e magari la solita depilazione per evitare quella in ospedale e, soprattutto, perché dovevo recarmi dalla ginecologa la domenica mattina per l'ultima visita, dato che entravo nella 38° settimana.

Ho aspettato mio marito che rientrava da lavoro alle 23 circa, ha cenato e siamo andati a letto, verso le 2:45 mi sono alzata per la solita pipì e per un sorso d'acqua; appena rientrata a letto e messa in posizione laterale per via della panciona ho sentito come lo scoppio di un palloncino e via con tanto liquido caldo.

Mi sono subito alzata spaventatissima cercando di trattenere il liquido come si fa con la pipì ma niente da fare, ho svegliato mio marito e abbiamo deciso di recarci in ospedale anche se non accusavo nessun dolore. Una volta arrivata mi hanno visitato: rottura delle membrane ma collo dell'utero chiuso e testa della piccola alta. Niente contrazioni e niente partenza del tanto sperato travaglio e così sono rimasta in sala travaglio in osservazione con il tracciato che mettevano e toglievano dalle 4:00 circa del 12 ottobre fino al 14 ottobre alle 12:37 quando hanno deciso di far nascere Chiara con taglio cesareo; io invece speravo tanto di fare il parto naturale. ma niente da fare.

La respirazione durante il travaglio

Chiara è nata di 3 kg, stava benissimo... mentre io per riprendermi dal cesareo ho trovato difficoltà perché non me l'aspettavo psicologicamente, i dolori sono tutti dopo e la ripresa è più difficoltosa anche perché mi è scoppiato il dolore alla cervicale di cui soffro già da anni. Ho avuto anche difficoltà ad allattare e finalmente il 18 ottobre sono stata dimessa ma dal 21 ottobre dopo varie complicazioni non ho più allattato Chiara al seno cominciando con il latte artificiale e una marea di problemi.

Pazienza, ormai ho dimenticato già tutto e sono contenta di godermi la mia bimba che cresce benissimo; ora ha 4 mesi e pesa già 6,750 kg.

gpt native-bottom-foglia-parto
gpt inread-parto-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-parto-0