gpt skin_web-parto-0
gpt strip1_generica-parto
gpt strip1_gpt-parto-0
1 5

Le emozioni e le paure di un parto programmato

/pictures/2017/09/13/il-racconto-di-un-parto-programmato-2112580788[1218]x[507]780x325.jpeg iStock
gpt native-top-foglia-parto

Il racconto di un parto programmato con anestesia totale. Le emozioni e le paure vissute da una pianetina per la nascita della sua piccolina

Racconto di un parto programmato

Una pianetina ci racconta le emozioni e paure provate per l'arrivo della sua piccolina:

Anche io voglio raccontare la mia storia... tra gravidanza e parto. Per noi il 13 agosto 2012 inizia la nostra avventura... abbiamo concepito la nostra piccola che ora ha 4 anni fatti a maggio... il 20 settembre decidiamo di fare il test... È finalmente dopo 5 mesi di tentativi vediamo quel positivo tanto atteso... la gravidanza è stata bellissima anche se un po' complicata... le complicanze erano date dal fatto che all'età di 16 anni sono stata operata di una grave scoliosi e quindi ho una protesi a tutta la colonna vertebrale... tutte e 9 mesi a riposo quindi... altri problemi normali invece sono stati otite, dente del giudizio che è spuntato al 6 mese, nervo sciatico odioso ma tutto sommato abbiamo superato tutto uniti e quindi facilmente.

Il mio parto è stato programmato alla 38 settimana con anestesia totale perché appunto per i problemi della mia schiena non potevo farne uno normale e neanche l'epidurale. Il 10 maggio 2013 doveva venire alla luce la nostra piccola. Tutto pronto e finalmente il tempo sembra passare anche se lentamente perché non vedevamo l'ora di stringerla tra le braccia. Mah...

Racconto parto con lungo travaglio

In ospedale per un controllo

Il primo maggio mi sveglio e sentivo una sensazione mai sentita prima... la mia pancia si induriva e sentivo come il bisogno di andare in bagno ma niente dolori... così decido di andare in ospedale per un controllo... arrivata in p.s. mi mandano al 4 piano per una visita e addirittura faccio tutte le scale perché mi sentivo bene a parte quelle sensazioni... quando arrivo in reparto la dottoressa di turno mi chiede di accomodarmi sul lettino appena inizia la visita mi dice "signora ma ha dolori? E io no! Solo le sensazioni che le ho descritte" e lei mi risponde con un tono dolce e rassicurante "signora non si preoccupi è tutto a posto... ci siamo possiamo andare in sala parto" immaginate il mio stato d'animo felice, contenta ma anche molto preoccupata...

Mio marito entra in sala parto

Prego la dottoressa se faceva entrare mio marito nella stanza perché io ormai ero una valle di lacrime... mio marito, dopo che gli spiega tutto la dottoressa, le spiega tutta la mia situazione così mi portano in stanza e bloccano il tutto con delle flebo e un tampone. Alle 20 di sera inizia il turno il mio ginecologo e mi spiega che alle 9 della mattina del giorno dopo sarebbe nata la nostra piccola... la notte non passava mai, pensavo a tutto e a niente... mi sembrava di vivere un sogno ma con tanta paura... guardavo sempre la finestra e guardando fissa una stella, chiedevo aiuto a mia zia che è angelo che andasse tutto bene...

Finalmente arriva il giorno tanto atteso

Poi finalmente vedo il sole... è mattina... è il 2 maggio 2013 ansia...ansia... e ansia... alle 7 arriva mio marito, mio padre e i miei suoceri perché mia madre ha passato la notte con me... tutti pronti ci siamo... dal corridoio sento il mio cognome e vedo un'ostetrica che mi dice di seguirla... mi preparano sul lettino... stringo mio marito forte a me che era super emozionato e lo prego di fare una foto alla piccola appena nata... entro in sala operatoria e ricordo solo una luce forte e nient'altro... appena sveglia la mia piccola era affianco a me... bellissima! Era già il mio ossigeno! Il giorno dopo mi sono alzata e i dolori non sono stati insopportabili ma la cosa più bella era vedere il mio capolavoro con me! Ha dato vita alla mia vita!

Mamme vi posso solo dire che siamo nate per mettere al mondo i figli, le sofferenze sono altre...

Pensate solo che diventare genitori è la cosa più bella che vi può succedere nella vita! Il resto si supera!

gpt native-bottom-foglia-parto
gpt inread-parto-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-parto-0