gpt skin_web-parto-0
gpt strip1_generica-parto
gpt strip1_gpt-parto-0
1 5

Racconti: l'arrivo di Chiara

La nostra utente Machi ci ha raccontato il suo parto che l'ha portata a conoscere la sua Chiara

bimbino_1Qualche giorno prima del parto era iniziato il totonascita: mio cognato diceva che avrei partorito il 18/3 e la mia madrina di cresima(che nn ne sbaglia una) diceva il 12/3, io ero orientata verso il 14/3.Nn c'era una data effettiva del termine della gravidanza perchè avevo avuto l'ultimo ciclo il 18/5,ma da tutte le ecografie Chiara risultava essere più piccola di 3 settimane rispetto al periodo di amenorrea,quindi come data indicativa avevamo il 15/3.

Arriva il 12/3 ed io conoscendo l'infallibilità della mia madrina sono stata in allerta tutto il giorno, ma nn succede niente. Passa anche il 13/3 ed io comincio a pansare che forse ha ragione mio cognato.
Il 14/3 mi sveglio alle 5,00 del mattino ed avverto un leggero dolore al basso ventre,aspetto un pò ma nn passa,provo ad andare in bagno e sembra andar meglio,ma dopo pochi istanti eccolo di nuovo. La prima cosa che ho pensato è stata "ed ora come faccio a svegliare Martina?"
Ho deciso di aspettare ancora un pò,mail dolore ha iniziato ad aumentare ed era inequivocabile, così ho svegliato andrea e gli ho detto:-senti,ma se invece del 18 nasce il 14?-
Lui lì per lì nn ha capito bene cosa volevo dire ed io:- tesò so iniziati i dolori!-

Lui è letteralmente schizzato fuori dal letto,si è vestito ed è andato subito a preparare Martina che si è vestita senza fare un capriccio
Siamo arrivati in ospedale verso le 7,00 e il ginecologo che mi ha visitato ha detto che nn ero per niente dilatata e che probabilmente avrei partorito il giorno dopo o quello dopo ancora.
Panico totale,per fare Martina mi ci erano volute 20 ore e tutti mi avevano detto che per il secondo ci si mette meno tempo,allora perchè il dottore mi parlava di 1 o 2 giorni?
Siccome ero al termine della gravidanza mi ricoverano cmq e mi mettono nella mia stanzetta. I dolori c'erano,eccome, ma siccome c'era mia figlia cerco di nn darlo troppo a vedere. Dopo un pò arriva mio fratello e porta Martina a casa sua e così restiamo solo io e mio marito.
I dolori continuano ad aumentare ed io cerco di stare tranquilla e di respirare,ma ogni volta penso "devo stare 2 gg così?",poi mi consolo pesando che di Martina ho sofferto molto di più.

Cerso le 16,00 i dolori diventano quasi insostenibili ed io chiedo ad Andrea di chiamare qualcuno. Arriva la tirocinante che era presente alla visita e vede che sono dilatata di 2 cm,così mi dice di andare in sala medicheria per fare il clistiere e farmi depilare.
Mentre l'infermiera mi depila io chiedo se è necessario il clistiere visto che sono già andata di corpo e lei mi dice:-nn fa niente,è la prassi-
Mentre mi depila mi viene una contrazione e lei mi dice :-ma che fai spingi?-
ed io:- nn sono io che spingo!-
Chiama il dottore che mi visita: 5 cm di dilatazione. Mi portano in sala travaglio e chiedono a mio marito di aspettare un attimo fuori perchè dentro c'è una ragazza che ha fatto il cesareo che si deve riprendere.
Io resto con un ostetrica molto carina e disponibile che risponde a tutte le mie domande,compresa:- quanto ci vorrà?-
In meno di mezz'ora sono pronta per essere portata in sala parto,arriva la contrazione e spingo...niente altra contrazione,s pingo ecco la testa,spingo...c'è qualcosa che non va!Chiara aveva 2 giri di cordone ombelicale intorno al collo.Il mio cuore si è fermato, in quel momento nn sentivo più il dolore...mi fanno smettere di spingere e delicatamente tirano fuori la testina e tagliano il cordone e si ricomincia, un paio di spinte e la mia piccola è fuori:- sta bene?-chiedo:-sì nn si preoccupi- -ma sta bene-
mentre l'ostetrica mi ricuce il pediatra e la puericultrice si prendono cura della mia cucciola e appena finiti tuttigli esami neonatali la puericultrice me la porta e la mette vicino a me.L'emozione per la nascita di un figlio è sempre indescrivibile,la guardo e dico:- oddio è una piccola Andreina,assomiglia al papà!-
Volete sapere qual'è stata la cosa più buffa?Nessuno è uscito a dire che Chiara era nata e mio marito l'ha saputo ...dalla donna delle pulizie!
La paura è stata tanta,Chiara ha pure bevuto un pò delle acque sporche,ma fortunatamente lo possiamo raccontare e la nostra piccola allieta le nostre giornate e come sua sorella riempie i nostri cuori d'amore!
gpt native-bottom-foglia-parto
gpt inread-parto-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-parto-0