gpt skin_web-parto-0
gpt strip1_generica-parto
gpt strip1_gpt-parto-0
1 5

Racconti: la nascita di Thomas

Una nostra utente ci ha mandato il suo emozionante racconto parto. Ecco come è venuto alla luce Thomas a febbraio 2008

famigliola11/02/2008 la mia vita cambia completamente.
Alle 7 e mezza di mattina sono all’accettazione dell’ospedale, entro per induzione, a 38+4 per sospetta macrosomia fetale, nonostante non abbia sofferto di diabete gestazionale. Io fisicamente sono pronta; tappo mucoso perso già da quasi un mesetto, collo dell’utero accorciato del 60%, ma psicologicamente ho paura, però cerco di farmi forza.
Finita l’accettazione vado in reparto, faccio il monitoraggio e le domande di prassi come lo chiamate, siete parenti etc etc.. Da quel momento tutto comincia ad andare a “rotoli”: dagli esami fatti per il pre-ricovero, hanno visto glicosuria nelle urine, e da lì cominciano a dirmi: Signora lei è diabetica,ha sofferto di diabete.
Passa una ginecologa e dice: Spieghiamo bene alla signora cos’è la macrosomia fetale!! La mia gine non c’è, ho scelto di partorire in un altro ospedale, maledizione a me mi dico.. Verso le 10 mi portano a fare la visita, vengo valutata dal primario che dice: 'C’è un difetto in uscita, il bacino si restringe e il bambino ha le spalle larghe, se fate l’ induzione fate un gran casino, bisogna usare la ventosa e rompergli una spalla cn le manovre! Io sono sempre più spaventata, la visita finisce, mi fanno rivestire e la ginecologa che poi mi avrebbe operata mi spiega che è meglio il cesareo per il bene del bambino..io le spiego che nei giorni precedenti ho esagerato un po’ con il gelato, forse è x quello che c’è zucchero nelle urine.. lei sorride, può essere, mi dice..

Mi viene assegnata la stanza e dalle 10 e 15 comincio a piangere..per la paura di aver fatto male al mio bambino, e per il cesareo..è la prima volta in assoluto che vado in ospedale, nn ho mai subìto un intervento prima..inoltre ho due ernie al disco in zona lombare e temo di dover fare la totale..l’ostetrica che mi segue è gentilissima, signora non c’è mai la certezza di fare un parto naturale,siamo qui tutti per lei,stia tranquilla,ora si sdrai sul letto e aspetti l’anestesista per la visita..La mattina ho fatto una colazione leggera,alle 6 e devo aspettare le 12 per fare l’intervento..mi raccomandano di non bere più niente.

Il mio amore Oscar mi sta vicino, mi coccola, non ti preoccupare piccola,andrà tutto bene, sei tutta la mia vita, vedrai andrà bene..ma nn riesco trattenere le lacrime..nel frattempo lui decide di chiamare a suo sostegno mia sorella e mia mamma, che si precipitano lì..verso le 12 un’infermiera mi viene a chiamare: Signora in sala parto!! Io saluto tutti e me ne vado, Oscar mi segue entra nel blocco parto, troviamo la ginecologa che ci spiega come viene fatto il cesareo e mi fa firmare delle carte; poco prima mi era stata misurata la glicemia, andava benissimo e la dott dice: è ciccio il tuo bimbo, non c’è niente di grave..
Vado nella stanza dove mi preparano, mi depilano,mi mettono la flebo, arriva l’anestesista, un ragazzo gentilissimo che mi spiega che mi verrà fatta la spinale e di nn preoccuparmi; Oscar è lì cn me e raccomanda a tutti di trattarmi bene, è il mio primo intervento. Viene il momento di separarci,ci baciamo, ciao piccola,a dopo!!

Ci siamo, mi portano in sala operatoria, mi fanno stendere sul tavolo,l’anestesista mi spiega la posizione che dovrò assumere, poi mi fa l’anestesia, un suo aiutante mi tiene piegata in avanti, sento un leggero pizzicore alla schiena, sono tre punture,poi un calore alle gambe: ora sdraiati veloce mi dice il dottore: da quel momento nn riesco più a muovere le gambe ma nemmeno le braccia!! mi sento intontita vorrei dormire..
mi alzano un telo sopra la faccia, e dopo circa mezz’ora vedo l’ostetrica che spinge sulla mia pancia..due spinte e Thomas esce!! Alle 13 e 15 nasce lo sento piangere e subito piango anche io..Sono mamma!!
Poi me lo fanno vedere, ma la testa è piegata indietro e vedo solo i suoi “piedoni” quelli che mi hanno tormentata di calci nell’ultimo mese, piango di nuovo..Ciao amore,gli sussurro,poi lo portano via,ed io resto li a farmi ricucire, a volte addormentandomi .Nonostante nn sia andata come desideravo, è stato il momento più intenso e bello della mia vita!!
Alle 15 e 30 esco dalla sala operatoria, ci sn li tutti ad aspettarmi!!  Oscar mi corre incontro: è bellissimo, è uguale a te!! Pesa 4kg e 140 ed è lungo 51 cm! Quando ci penso piango ancora..Mercoledì farà 4 mesi ed ora pesa 7 kg e 700 gr ed è lungo 63 cm!!
gpt native-bottom-foglia-parto
gpt inread-parto-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-parto-0