gpt skin_web-parto-0
gpt strip1_generica-parto
gpt strip1_gpt-parto-0
1 5

Racconti: il parto di mamma G

Il racconto di una nostro utente di come ha dato alla luce suo figlio Manuel alla vigilia di Capodanno

famigliolaCiao, sono Giusy, neomamma da quattro fantastici mesi del mio pargoletto Manuel.
Manuel, la mia vita, è venuto al mondo in una giornata particolarissima… la vigilia di capodanno (31-12-2007). La nostra avventura (dico “nostra” perché è stata proprio questa circostanza a farmi sentire veramente tutt’uno con il mio maritino Antonio) inizia verso le 23 del 30 dicembre, inizio a sentire qualche piccola contrazione dolorosa… penso sono contrazioni preparatorie…continuiamo a vedere la tv. Intorno alla mezzanotte le contrazioni sono sempre più continue, intanto ci corichiamo e aspettiamo che le contrazioni si avvicinano sempre più per poi chiamare l’ostetrica.

All’una meno un quarto chiamo l’ostetrica che dopo varie domande mi dice di passarla a prendere per andare allo studio del ginecologo per una visita….. mi raccomanda però di portarmi la valigia.
Arrivati allo studio mi dice che dobbiamo andare in clinica, il momento è arrivato, sono già a dilatazione sette. I dolori sopraggiungono sempre più intensi, ma di quei momenti ricordo la gioia di me e mio marito…il nostro piccino sta per arrivare!! Arrivati in clinica (dista più o meno una mezz’oretta)aspettiamo un altro po’ in stanza…io sono tranquilla….per meglio dire cerco di far stare mio marito tranquillo!

Nella stanza mio marito mi tiene la mano e a rotazione entrano prima l’ostetrica e poi il ginecologo, la situazione procede bene. Alle tre mi dicono di andare in sala parto, dopo solo sei spinte nasce il nostro piccolo….in quel momento ho avuto attimi di terrore….il mio piccolo non piangeva, subito me lo hanno portato nella sala antistante la sala parto e sentivo come un risucchio….dopo un po’ ho provato una gioia indescrivibile: il mio Manuel piangeva come un pazzo! Manuel è nato alle 3:47, 50cm di altezza per kg 3540 di peso!
Che ometto! La parte brutta sono stati i punti dell’episiotomia e anche il riassorbimento…
Oggi,dopo più di quattro mesi, mi sento la donna e la Mamma più felice del Mondo. Il nostro Manuel cresce a vista d’occhio, è vanto di due Genitori che lo amano a dismisura e che lo tireranno su in una casa dove a farla da padroni ci sono dei sentimenti puri: PACE, AMORE e SERENITà!
Un forte abbraccio alle future MAMME!!!

P.S.:Grazie mio dolce maritino!!TI AMO!! 


 

 

gpt native-bottom-foglia-parto
gpt inread-parto-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-parto-0