gpt skin_web-parto-0
gpt strip1_generica-parto
gpt strip1_gpt-parto-0
1 5

Racconti parto: come è nata Ilaria

/pictures/2017/08/08/racconti-come-e-nata-ilaria-4234460105[2090]x[871]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-parto

Una nostra utente ci ha spedito il racconto del suo lunghissimo e complicato travaglio, sfociato poi per forza di cose in un parto cesareo, ma alla fine Ilaria è arrivata a conoscere mamma e papà

Il racconto parto: la nascita di Ilaria

Ciao, sono L. dalla provincia di Udine, ora vi racconto come è nata la mia piccola Ilaria!!! Premesso che ho passato una gravidanza abbastanza tranquilla, (solo l'ultimo mese ho avuto acidità e nausee), arrivo al termine tranquillamente, cosi, mi presento in ospedale al primo monitoraggio. Lì mi visitano, e dopo pochi minuti mi ritrovo ricoverata d'urgenza perché secondo la visita la mia piccina era in mancanza di liquido e quindi sofferente!!!! vi lascio pensare allo spavento mio e di mio marito !!!!!

Il primo ricovero

Dato che tutto questo è avvenuto di domenica, il mio gine, che è anche primario del reparto non c'era, cosi decidono di applicarmi il gel per farmi dilatare, ma anche dopo la seconda applicazione, fatta dopo circa 7 ore, io non ero dilatata nemmeno 1 cm per il parto!!!!
Il tempo passa e io con le contrazioni circa ogni 3 min non riesco nè a riposare nè tantomeno a dormire, fatto sta che alla terza visita la gine, che non era più quella di prima, decide di non applicarmi più il gel e di aspettare che arrivi il primario, anche perché ormai mancavano poche ore.

Il secondo ricovero

Così alle 8 del lunedi arriva il mio gine e stupito mi vede lì!!! Subito mi chiede il perchè del ricovero così mio marito gli spiega tutto... questo si arrabbia chiedendo chi fosse stata quella incompetente che mi aveva visitato!!!! Fatto sta che dopo un'ulteriore visita fattami da lui, mi ha subito detto che la bimba stava benissimo ed era tutto nella norma!!!! Martedì prima di mezzodì, mi dimettono, e io era già tutta la notte che non avevo più contrazioni né dolori, vado a casa mangio e mi stravacco sul letto dove mi addormento esausta, fino alle 7 di sera!!!

Il parto naturale

Il cesareo

Passato lo spavento, mercoledi mattina intorno alle 4.30, ho delle perdite, dei dolori e contrazioni!! così ritorniamo in ospedale, lì, monitoraggio, visita, e ancora ricoverata. Quando arriva il mio gine, mi conforta e mi dice che è la volta buona!!!! Infatti a mezzodì io e mio marito entriamo in sala parto e qui comincia l'avventura! Dopo circa 9 ore dove i medici hanno provato di tutto, vedi rottura del sacco, induzione, flebo per le contrazioni, non riuscivo a dilatarmi più di 4 cm!!! Così hanno dovuto procedere con il taglio cesareo!!!!

La nascita di Ilaria

Finalmente alle 22 è nata quella che è la nostra ragione di vita!! Ilaria!!! pesa 4 kg ed è lunga 54 cm!!! Subito il pediatra chiama mio marito, rimasto fuori dalla sala operatoria, per mostragli il nostro tesoro e nel porgere gli auguri, il pediatra dice a mio marito che io avevo partorito una bimba di già 3 mesi visto il peso e le dimensioni!!!!

Dopo circa 1 ora e mezza mi spostano con il mio letto, accanto alla sala, per circa 2 ore in osservazione. Io durante la gravidanza soffrivo di piastrinosi, e quindi, con il cesareo potevano sorgere complicazioni. Alla fine tutto è andato bene e quello che ho passato non era nulla a confronto con la gioia che provavo e che provo tutt'ora!!!!

Devo e voglio ringraziare DIO, e tutto il reparto ginecologico dell'ospedale, e ringrazio tutte le persone che mi sono state vicine, sopratutto quell'uomo speciale di mio marito che mi è sempre stato accanto confortandomi e sostenendomi, dandomi molta forza emotiva.

gpt native-bottom-foglia-parto
gpt inread-parto-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-parto-0