gpt skin_web-parto-0
gpt strip1_generica-parto
gpt strip1_gpt-parto-0
1 5

Racconti: la nascita di Alice

La nostra utente Kat72 ci racconta in prima persona la nascita della sua piccola Alice

Ciao a tutte! Per chi non mi conosce io sono Katia e sono mamma di uno splendore che si chiama Alice e ha 31 mesi. Io ho dato alla luce la mia gioia all’ospedale San Paolo di Milano, mi sono trovata BENISSIMO tutto lo staff e la struttura sono eccellenti.
Tutto è iniziato il 26/09/05 alle 23,30 (la dpp era 01/10/05) io e mio marito eravamo appena andati a letto e gli stavo dicendo che ero stanca e che non vedevo l’ora di partorire quando sento un rumore come di un palloncino che si rompe e mi accorgo che mi si si è rotto il sacco.
Ero elettrizzata e felice, io ridevo e mio marito era tutto agitato (mi faceva ridere lui ahah) con molta calma mi sono fatta la doccia e preparata per andare in ospedale (che dista 10 min da casa nostra). Arrivata in ospedale visita e tracciato, ero dilatata di 3 cm e la mia Alice dormiva…. Poche contrazioni…
dopo un’ora e mezzo di tracciato e nessun movimento decidono di ricoverarmi. Ormai era 1,30. Arrivata in stanza mi preparo e dopo una visita l’ostetrica ci dice che ci vorrà ancora tanto tempo e che mio marito poteva andare a casa a riposare e tornare verso le 07,00… PANICOOOO non volevo stare sola e poi cominciavo ad avere dolori abbastanza sostenuti.

Però pensavo anche che magari stavamo svegli in due per niente Insomma Tony alle 2.00 va via ed io rimango in stanza sola con la macchina attaccata alla pancia e le ostetriche (che erano 2) che venivano a controllare… I DOLORI SONO SEMPRE + FORTI.. comincio ad avere voglia di spingere. Chiamo le ostetriche che mi guardano e mi dicono IMPOSSIBILE stai calma. Comunque mi visitano e mi guarda sorridendo e mi dice “CHIAMA TUO MARITO”. ERO PRONTAAAAAA la mia bimba stava per nascere. Erano le 2.30 nel giro di mezz’ora MI ERO DILATATA COMPLETAMENTE!!.

Io ero agitata e non riuscivo neanche a fare il numero, allora l’ostetrica chiama mio marito e gli dice di tornare in ospedale (era appena arrivato a casa) andiamo in sala parto e mi preparano. Alice sta per nascere ma Tony non era ancora arrivato… comincio a spingere e per fortuna lo vedo entrare tutto sudato e bianco pallido, mi viene vicino mi da un bacio sulla fronte e mi sorride.. un paio di spinte e…. alle 3.52 e nata Alice!! Intorno a me aveva un sacco di gente 2 ostetriche, 1 tirocinante il ginecologo di turno che mi ha fatto i complimenti per come ho reagito. Devo dire che tutto lo staff è stato ottimo sia sotto il profilo medico che umano. LI RINGRAZIO TUTTI per quella bellissima esperienza.
L’ostetrica è stata dolcissima.. ricordo che prima di andare via mi abbraccia e mi dice.. per il prossimo corri in ospedale altrimenti lo fai in casa

 

gpt native-bottom-foglia-parto
gpt inread-parto-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-parto-0