NAVIGA IL SITO

Farsi belle per il parto

Non c'è nulla di male a fare in modo di arrivare belle il giorno del parto: ecco come organizzarsi

Il momento del parto

Tutte le foto < 1 >

Vedi foto di: Il momento del parto

    parto naturale
    Francesca Capriati 8 giugno 2012
    In America ne stanno discutendo da un po'. Come se fosse una grande stranezza adoperarsi per arrivare belle al momento del parto, andare dal parrucchiere qualche giorno prima, farsi il manicure e il pedicure. Aleggia la sensazione che ancora persista l'idea che dire mamma equivalga a donna sciatta, con i capelli unti e tendenzialmente trascurata.

    Un servizio della ABC metteva in luce come in un mondo digitalizzato e multimediale fosse cambiato anche il modo di annunciare il lieto evento. Foto su Facebook e Twitter, email e foto inviate dagli smartphone.
    Di fronte a questa massa di strumenti tecnologici che raccontano la nostra vita in tempo reale é comprensibile che le mamme non vogliano farsi cogliere impreparate e abbiano piacere a farsi fotografare con un aspetto curato.


    LEGGI ANCHE: Se sei incinta non vestirti così


    Certo le esagerazioni tipicamente americane fanno sorridere. Nel servizio si dice che alcune mamme, probabilmente VIP (LEGGI) o aspiranti tali, vanno in ospedale col parrucchiere al seguito. Ma tornando con i piedi per terra non c’è alcun motivo per non curare il proprio aspetto prima del parto (LEGGI), considerando anche che dopo che il bambino sarà nato il tempo per dedicarsi a sé stesse sarà davvero scarso e anche godersi una semplice doccia in solitudine apparirà come un pomeriggio alla SPA.



    E allora ecco qualche consiglio per arrivare belle il giorno del parto.

    Capelli: quando la data si avvicina meglio programmare una seduta dal parrucchiere per un taglio nuovo, magari uno corto e comodo, ma femminile, o anche semplicemente una messa in piega.

    Mani e piedi curati: anche in inverno i piedi saranno in bella vista quindi vanno curati. Ricordate di non mettere lo smalto o al massimo un velo di trasparente. Mani curate con smalto trasparente e unghie arrotondate e corte


    LEGGI ANCHE: Routine viso e corpo per mamme in 10 passi veloci



    Abiti: ci vuole cura sia nella scelta dell’abito da indossare quando si arriva in ospedale che in quello che si indosserà quando si tornerà a casa. Due mise importanti perché verranno super fotografate e rimarranno nei ricordi per sempre.

    Camicioni da notte: va bene che ci vuole la camicia da notte aperta sul davanti (LEGGI), ma ciò non implica necessariamente che debba trattarsi di un camicione da notte da vecchia signora o di dubbio gusto. Una camicia da notte pratica ma comunque femminile  e una vestaglietta alzarsi dal letto o fare due passi in corridoio.

    Trucchi e cosmetici: un filo di mascara e di rossetto non si toglie a nessuno. E se è inverno anche una spennellata di blush per rendere la pelle uniforme e naturale. Se è estate invece rilassatevi al sole qualche giorno così arriverete al momento del parto con un colorito sano e un’invidiabile tintarella.

    E voi come siete arrivate al momento del parto? Raccontateci


    Caricamento in corso: attendere qualche istante...

    0
    Commenti

    Chiudi
    Aggiungi un commento a Farsi belle per il parto ...
    • * Nome:
    • Indirizzo E-Mail:
    • Notifica automatica:
    • Sito personale:
    • * Titolo:
    • * Avatar:
    • * Commento:
    • * Trascrivi questo codice:
    * campi obbligatori