Pianetamamma logo pianetamamma.it

1 5

Partorire: fa veramente così male?

Nel forum di Pianetamamma, una ragazza fa questa fatidica domanda, non avendo ancora provato l'esperienza del parto e le altre utenti portano le loro testimonianze. Leggi cosa dicono e dicci la tua

Nel forum di Pianetamamma, una ragazza fa questa fatidica domanda, non avendo ancora provato l'esperienza del parto e le altre utenti portano le loro testimonianze. Leggi cosa dicono e dicci la tua

Fernanda91 chiede:
Ciao a tutte...Volevo chiedere una cosa....Ma fa veramente così male partorire???
Sono una ragazza di 17anni(piccolina ancora)ma l'argomento mi interessa tanto anche perchè muoio dalla voglia di avere un bimbo....Ma ho un terrore per il parto, dalle
storie e dai video che ho visto...

Le hanno risposto in molte portando le proprie esperienze, più o meno positive. Riportiamo qui alcune testimonianze:
machi dice: Per esperienza ti dico che fa molto più male di quello che ti aspetti! Il dolore del parto è una cosa soggettiva, ci sono donne come mia madre che fanno pochissimo travaglio, fra l'altro anke poco doloroso e partoriscono senza lacerarsi o avere bisogno di una episiotomia (LEGGI), poi ci sono quelle come me che fanno 20 ore di travaglio patendo le pene dell'inferno reggendosi reni e pancia e alla fine si beccano pure i punti.
In pratica è un terno al lotto, ma se durante le contrazioni ti rilassi e respiri profondamente fa un pò meno male e cmq ne vale sempre la pena!!!!!


LEGGI ANCHE: Come affrontare la paura del parto in 10 mosse


GIP è un pò più consolante e dice: Però se ci fai caso tutte le mamme o quasi tutte , dopo aver partorito dicono la seguente frase"" Poi ti scordi tutto ,appena hai il piccolo/a tra le braccia il resto lo si mette da parte"" Effettivamente è cosi' ...io ho avuto due parti cesarei e al contrario di quello che si dice non è un parto più indolore degli altri, direi alla stessa stregua. Per la seconda gravidanza sono entrata in travaglio beffando la data programmata e ho avuto a che fare con le contrazioni, mi hanno subito portato in sala parto e mi hanno fatto l'anestesia per il cesareo, ti dirò che li ho tirato un bel sospiro di sollievo ehehehehehehehehehehehe


LEGGI ANCHE: Gravidanza, le paure più pazze che si provano


Ancora più incoraggiante la testimonianza di Sakal: Ciao!!!!
Io ti posso parlare della mia esperienza che é stata meravigliosa, il mio bimbo é nato in 2 ore e il dolore c'é stato ma é piú che sopportabile. Come ti dicono tutti la cosa é molto soggettiva, il mio ginecologo mi ha sempre detto che per me sarebbe stato piuttosto "semplice" perché i miei tessuti interni sono molto molli e sono arrivata in ospedale giá di 7 cm...Comunque ai corsi preparto ti insegnano la respirazione e quella aiuta sicuramente!!
Ti auguro di cuore, anzi auguro di cuore a tutte le future mamme di questo forum di avere un parto bello come il mio!!!!! Un abbraccio



Anche Fragolina fa ben sperare raccontando: Io ho un ricordo bellissimo del parto! Non è stata una passeggiata, il dolore c'è e non si dimentica subito subito...per dilatarmi ci sono volute 12 ore, ho avuto alcuni punti....ma se potessi tornare indietro rifarei tutto! Cio' che hai imparato ai corsi pre parto (a mio avviso) in quei momenti ti dimentichi tutto ma cerchi ugualmente di respirare al meglio possibile e importantissimo per me è stato non fissarmi sul dolore ma tenevo la mia mente occupata pregando...e naturalmente immaginando il mio bimbo... Poi una volta nato..bhè mi saprete dire..io non ho dormito per alcuni giorni dall'euforia!!  Auguro anche io alle future mammine un bellissimo parto e post-parto!!!

Per leggere tutte le altre esperienze sull'argomento cliccate qui e raccontateci le vostre esperienze