gpt skin_web-parto-0
gpt strip1_generica-parto
gpt strip1_gpt-parto-0
1 5

Parto indolore: sempre più difficile in Lombardia

Partorire senza dolore in Lombardia potrebbe essere sempre più difficile. Questa la preoccupazione presentata in aula dal consigliere del PD Sara Valmaggi con il sostegno di ginecologi, ostetriche e anestetisti

parto-indolore-riduzione-fondi-lombardia


Partorire senza dolore in Lombardia potrebbe essere sempre più difficile. Questa la denuncia presentata in aula dal consigliere del PD Sara Valmaggi con il sostegno di ginecologi, ostetriche e anestetisti.


Partorire con l'epidurale: un miraggio per la maggior parte delle donne


La Lombardia è tra l'altro molto al di sotto degli standard europei, la media regionale è del 20%, mentre in Francia e Spagna, e Inghilterra è del 50%. Il consigliere ha quindi avanzato i suoi dubbi e le sue preoccuppazioni all'assessore alla Sanità Mantovani che avrebbe risposto che i fondi destinati al parto indolore saranno pari a quelli del 2013, ossia 4 milioni di euro. Valmaggi avrebbe fatto sapere che questo non è vero in quanto nel 2013 erano pari a 5 milioni di euro.
Inoltre cambierà anche la modalità di erogazione, in quanto le prestazioni saranno pagate a tariffe.


Quelle che non vogliono l'epidurale come Miranda Kerr


La preoccupazione è non solo per la riduzione dei fondi, ma anche per la mancata chiarezza con le aziende ospedaliere, che potrebbero non avere più garanzie per poter mantenere il servizio e potenziarlo

Fonte Credits| Blogdem

gpt native-middle-foglia-parto

gpt native-bottom-foglia-parto
gpt inread-parto-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-parto-0