NAVIGA IL SITO

Indice di Apgar: il primo esame di tuo figlio

Il test di Apgar viene effettuato durante il primo minuto di vita del bambino e valuta cinque parametri fondamentali per valutare lo stato di salute del neonato

di Emanuela _Cerri 27 febbraio 2014
/gallery/foto_gallery/bambino/neonati/neonato-col-pannolino.jpeg Vedi le foto: Neonati

di Akira

Subito dopo la nascita il neonato viene sottoposto ad una visita accurata finalizzata  a valutare il suo stato di salute. I medici utilizzano un sistema condiviso di valutazione che si chiama Indice di Apgar.

L’indice di APGAR è un test ideato da una neonatologa statunitense; il termine APGAR deriva proprio dal cognome di questo medico: Virginia APGAR.

Questo test viene effettuato durante il primo minuto di vita del bambino e valuta cinque parametri fondamentali per valutare lo stato di salute del feto, per questo un pediatra è presente in sala parto alla nascita. Ad ogni parametro viene assegnato un punteggio che varia da zero a due a seconda della reazione del neonato agli stimoli e al suo aspetto fisico.



Ritorno a casa col neonato: come affrontarlo


Viene stabilito il tono muscolare cioè il grado di normale contrazione del muscolo a riposo che non è presente quando sussistono problemi di origine nervosa. Il punteggio è uguale a zero se il tono muscolare è assente; uguale a uno se il neonato accenna modestamente a tenere in flessione gli arti; uguale a due se il bambino è vivace e mantiene gli arti in naturale flessione.


Viene auscultato il battito cardiaco per valutare la frequenza ritmica e la forza di contrazione del cuore. Punteggio uguale a zero se il battito è assente; uguale a uno se è presente ma inferiore a cento; uguale a due se la frequenza cardiaca supera i cento battiti al minuto.



Fare il bagnetto al neonato: consigli utili

Viene osservato il colore della pelle del neonato. Un colore roseo è segno di buona ossigenazione del corpo. Il punteggio è uguale a zero se la cute è cianotica; uguale a uno se solo le estremità sono cianotiche; uguale a due se il corpo del piccolo è roseo.


Vengono valutati i riflessi del bambino. Una buona reazione del neonato agli stimoli dati dall’ambiente circostante è sinonimo di salute. Il punteggio è pari a zero se i riflessi sono assenti; pari a uno se sono presenti solo modesti movimenti mimici; pari a due se il piccolo è vivace, piange e starnutisce.


indice-apgar-neonato


Viene osservata la funzione respiratoria. Un respiro regolare e forte è fonte di salute polmonare. Il punteggio è uguale a zero se non è presente nessun atto respiratorio; pari a uno se è lieve; pari a due se il bimbo piange e respira efficacemente.


La somma dei punti determina il completamento del test. Un punteggio uguale o inferiore a quattro è indice di necessità di cure di rianimazione immediate. Un punteggio tra quattro e sei appartiene ad un bambino da monitorare e controllare dopo qualche minuto per la rivalutazione dell’ indice di APGAR. Un bambino che presenta un indice tra sette e dieci è considerato un neonato in salute.

Hai trovato interessante questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a Indice di Apgar: il primo esame di tuo figlio...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori