gpt skin_web-parto-0
gpt strip1_generica-parto
gpt strip1_gpt-parto-0
1 5

Chirurgia estetica post-parto

In America lo chiamano “Mummy job” ed è un pacchetto di operazioni di chirurgia plastica comprendenti liposuzione e ritocchi al seno specifico per donne che hanno appena partorito e che assicura loro un rapido ritorno alla forma perfetta

slip_pelliccia.jpgIn America lo chiamano “Mummy job” ed è un pacchetto di operazioni di chirurgia plastica comprendenti liposuzione e ritocchi al seno specifico per donne che hanno appena partorito e che assicura loro un rapido ritorno alla forma perfetta.

In Inghilterra i giornali parlano dei vari pericoli di questa metodica ma in Italia le mamme si faranno tentare da questo miraggio? Secondo le cifre della “American Society of Plastic Surgeons” riprese dal “Daily Telegraph”, nel 2007 ben 365.000 donne americane, di un’età compresa tra i 20 e i 39 anni, si sono sottoposte dopo la gravidanza a questo pacchetto-restauro che costerebbe intorno agli 11.000 euro.

In effetti sono poche le persone che hanno la fortuna di riguadagnare la forma perfetta in poco tempo, magari aiutate da un personal trainer che le segue sia fisicamente che come dieta. Ad alcune però rimane la pancia flaccida anche se i chili se ne sono andati...

Chi si è sottoposta al Mummy Job ne decanta le lodi, ma si sa, o si dovrebbe ormai sapere: queste operazione possono essere anche molto pericolose. Diana Zuckerman, presidente del “Centro nazionale di ricerche per le donne e le famiglie” è fortemente critica: “Il messaggio offerto è che, dopo la gravidanza, i corpi delle donne cambiano in peggio. Se il marketing trasforma il periodo post-parto in qualcosa di socialmente inaccettabile, pensa quante neomamme si sottoporranno a queste operazioni”.

Tuttavia secondo il dottor David Stoker, chirurgo plastico californiano, queste operazioni di chirurgia, curando gli effetti della maternità, rendono meno difficile il periodo post-parto: “I traumi fisici prodotti dalla gravidanza, dal parto e dall’allattamento possono produrre effetti davvero negativi che causano nelle donne la perdita della propria autostima”.

Cosa ne pensate? Vale la pena rischiare (anche la vita), spendere una fortuna ecc. per ritrovarsi un seno da pin up e una pancina da adolescente dopo il parto? A voi l'ardua sentenza!!
gpt native-bottom-foglia-parto
gpt inread-parto-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-parto-0