PianetaDonna

E’ la bambina più bella che abbia mai visto

La mia piccola Aurora ha gia due anni e mezzo ma mi sembra ancora ieri quando l’ho stretta la prima volta tra le mie braccia.
Data prevista per il parto: 27 ottobre 2008. Il 26 mattina, domenica, alle 6 mi sveglio di colpo per un dolore fastidioso e continuo al basso ventre e penso:”chissà, magari è arrivato il momento!”.Non sveglio mio marito ma decido comunque di alzarmi perchè non ce la facevo proprio a stare lì sdraiata…allora vado in cucina, faccio colazione e inizio a fare qualche faccenda domestica…intanto si sveglia anche Corrado (mio marito) e passiamo tutta la mattina a casa perchè io proprio non volevo uscire perchè i dolori continuavano anche se sopportabili. Arriva l’ora di pranzo..sono stata tutto il tempo in piedi, appoggiata al davanzale della finestra perchè i dolori erano troppo pressanti..non riuscivo a mangiare, a stare seduta..e mio marito che mangiava per la tensione dato che io gli ho chiesto di lasciarmi tranquilla e di non farmi domande! Alle 17 arriva da noi mia cognata, ostetrica, per un caffè…mi guarda (ero bianca come un cencio e sofferente) e mi fa:” Ok, stanotte non si dorme…hai la valigia pronta? Cerchiamo di stare più tempo possibile qui a casa..quando proprio non ce la fai più allora si va in ospedale perchè tua figlia entro domani mattina nasce.”…Io la guardo intimorita ma anche felice per ciò che mi aveva detto e continuo ad andare su e giù per casa. Alle 19 viene via il tappo e Anna (mia cognata)decide di visitarmi a casa..avevo un cm di dilatazione. Mi riempie la vasca di acqua calda e mi metto comoda…dopo un bel pò decido di prepararmi per andare in ospedale perchè le contrazioni iniziano a essere fortissime e inizio anche a vomitare a ogni contrazione…allucinante! Alle 00.30 andiamo in ospedale, mi visita la gine di turno..ho ancora un cm…mi fanno sistemare in camera perchè dicono che prima di mattina non si partorisce..nooo, non ce la posso fare..i dolori sono atroci sempre accompagnati dal vomito, aiuto! Accanto a me mia mamma e mia cognata che cercano di tranquillizzarmi. Mio marito in sala d’as
petto perchè gli hanno assolutamente vietato di antrare! Assurdo! Comunque…arrivano le 5.30 del mattino e io sono in lacrime distrutta…finalmente mi portano in sala travaglio…fanno entrare solo mia cognata perchè è ostetrica mentre mio marito ancora una volta resta fuori! Mi visitano..3 cm..ancora!!! Tutto quel dolore e siamo ancora a tre!!! Dopo un pò arriva un angelo di ostetrica, Ida, che appena mi vede cerca di farmi sorridere per non pensare al dolore e decide di aiutarmi con una flebo..nel giro di un’ora arrivo a dilatazione completa, finalmente, non ci credo!!!! Mia cognata mi prepara con gli esercizi di spinta e alle 8 vado in sala parto…tre spinte e la mia piccola Aurora alle 8.18 del 27 0ttobre viene al mondo! Me la mettono tra le braccia, ha due occhioni a mandorla enormi e scuri..è la bambina più bella che abbia mai visto!!! Poi va con la puericultrice verso il nido dove c’è papà che l’aspetta mentre piange come un bambino.

Ti è piaciuto questo articolo? Seguici su Facebook!

<
1 Commento

Una risposta a “E’ la bambina più bella che abbia mai visto”

  1. jonida dice:

    24 gen 2012 alle 10:59

    bellissimooooo complimenti..


Lascia un commento