PianetaDonna

Mia figlia non sa difendersi dagli altri bambini

Buongiorno, sono sposata e mamma di Adriana una splendida bimba  dolcissima di quasi 22 mesi. Al momento non va al nido (la mattina sta con  la nonna ed il pomeriggio con la tata, lavoriamo ma da ottobre farò  part-time) e quando si relaziona con altri bimbi non è quasi mai  propositiva e non si difende, nel senso che ogni qualvolta le prendono dei suoi giochi o le tirano i capelli o sono aggressivi la bambina  rimane immobile o al massimo abbandona tutto e si allontana. Ovviamente  non voglio che Adriana diventi o sia aggressivi ma è giusto intervenire  per far sì che si tuteli (e poi come??!!!) o devo aspettare che al nido  farà il suo percorso? N,on ha il concetto del mio questo è evidente e mi piace che sia generosa però non mi fa piacere che non si sappia  difendere. Mi dà qualche consiglio?
Grazie Mamma Linda S.

I bambini non imparano a difendersi se non ne hanno la necessità e immagino che la sua bambina, non andando al nido, non abbia avuto rivali con cui contendersi l’attenzione degli adulti.

Vedrà che non appena si troverà con altri bambini con cui dovrà condividere giochi e attenzioni imparerà a farsi valere. Non è detto che i bambini poco aggressivi da piccoli siano necessariamente degli adulti remissivi. Ad ogni modo lei può starle vicina quando altri bambini le prendono i suoi giochi o sono aggressivi con lei e mostrarle che interviene per spiegare all’altro bambino che non si fa.  Osservare in che modo lei la difende le sarà molto utile quando si dovrà difendere da sola.

Ti è piaciuto questo articolo? Seguici su Facebook!

<
Non ci sono commenti

Lascia un commento