PianetaDonna

Giocare con i fili: la maglia a dita

Maglia, uncinetto ed altre attività considerate prettamente “femminili” fanno parte del bagaglio che si insegna in alcune scuole con metodi un po’ diversi da quelli delle nosmrali scuole pubbliche.

Alle scuole Waldorf, e in quelle di stampo Montessoriano, le attività manuali per i bambini sono tenute in gran considerazione, aumentano la capacità di concentrazione e aiutano a migliorare i “movimenti fini” delle mani.

La maglia a dita è una delle attività che vengono insegnate e che permottono a bambini e ragazzi di sviluppare buone capacità manuali e insegnano a creare.

Se la scuola pubblica non insegna queste cose è divertente e utile impararle a casa, è un gioco bellissimo che insegna tanto, diverte e da ai bambini la soddisfazione di veder nascere oggetti dalle loro mani.

Basta imparare le basi della maglia a dita per comporre colane, braccialetti, sciarpe e tante altre cose.

Non è un’attività solo per bambinie, anche i maschietti si divertono un mondo e sono orgogliosi di riuscire, provare per credere…

Ti è piaciuto questo articolo? Seguici su Facebook!

<
Non ci sono commenti

Lascia un commento