PianetaDonna

Un motore di ricerca nero per risparmiare energia

Aiutare il pianeta con un click si può?

Sembra proprio di si.

Per risparmiare energia il noto motore di ricerca google, ha inventato blackle, un motore di ricerca con lo schermo nero.

Uno studio ha evidenziato che ,se la schermata di google fosse nera, considerando la gran quantità di persone che lo usano, si risparmierebbero circa 750 megawatt/ora annualmente.

Io direi che vale la pena sperimentarlo.

ecco il link: http://it.blackle.com/

Ti è piaciuto questo articolo? Seguici su Facebook!

<
1 Commento

Una risposta a “Un motore di ricerca nero per risparmiare energia”

  1. supermamma dice:

    22 feb 2011 alle 13:10

    questa non la sapevo! grazie :-)


Lascia un commento