PianetaDonna

Usa: Nasce un bambino cresciuto fuori dall’utero materno

La sconcertante notizia arriva dall’Arizona, Usa, dove Nicky Soto a maggio di quest’anno ha dato alla luce Azelan Cruz, bambino cresciuto fuori dall’utero materno. Quando la mamma 27 anni, gli è stata comunicata la notizia e l’estremo pericolo di vita sia per lei che per il bimbo, non ha esitato a volere portare avanti la gravidanza. La donna infatti ha detto di aver lottato 5 anni per dare un fratellino a suo figlio più grande e considerava questa la sua ultima possibilità.
Nicky ha scoperto di questa sua gravidanza particolare alla 18° settimana ed è stata subito indirizzata verso uno specialista. Dalle immagini dell’ecografie è emerso che il feto cresceva fuori dall’utero e si doveva capire assolutamente se la placenta si fosse attaccata a qualche organo vitale. Le complicazioni potevano essere fatali e portare anche alla morte di entrambi. La preoccupazione maggiore dei medici era capire dove era attaccato il bambino e da dove proveniva l’afflusso di sangue. Nicky per effettuare quotidiani controlli ha trascorso tutta la gravidanza in ospedale fino a maggio quando con taglio cesareo a 32 settimane il bambino è venuto alla luce, anche se con peso basso alla nascita ma complessivamente vista anche la particolare gravidanza, sta bene e presto tornerà a casa.

LEGGI ANCHE: Bimba nasce in autostrada

foto tratta da babyexpert.com

Ti è piaciuto questo articolo? Seguici su Facebook!

<
Non ci sono commenti

Lascia un commento