gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

Sonno, capricci ed educazione: i consigli di Tata Simona

La Tata dei VIP firma un libro intitolato "Una tata per amica" con tanti, preziosi consigli per i genitori

di Silvia Casini

Come far addormentare il bambino nel suo letto? Come insegnargli a soffiarsi il naso? Come convincerlo a fare a meno del ciuccio? Qual è il momento giusto per togliergli il pannolino? A quale genitore non è mai capitato di sentirsi incapace di affrontare le sfide educative di ogni giorno? Mamme e papà, non scoraggiatevi e non pensate di essere inadeguati: avete semplicemente bisogno di un aiuto. E quale, se non quello di una vera esperta? Ecco a voi i consigli di Simona Capria, la tata diventata famosa grazie al programma tv Verissimo.


10 COSE CHE NON SAPETE SUL SONNO DEI BAMBINI


Nel suo libro Una tata per amica vi svelerà suggerimenti, approfondimenti e i trucchi più preziosi per crescere ed educare i vostri bambini, dalla nascita all’età dell’asilo.

I consigli
Se non sapete come o quando iniziare lo svezzamento, se vostro figlio non vuole addormentarsi da solo, se fa i capricci nei momenti meno opportuni o se si rifiuta di fare il bagnetto, sappiate che non siete soli, ma in buona compagnia. Grazie ai consigli di tata Simona scoprirete che le cattive abitudini e i comportamenti errati possono essere non solo cambiati, ma anche prevenuti. Bastano tre ingredienti: pazienza, sostegno e amore. Già, sono proprio questi gli elementi essenziali nella buona educazione di un bambino.



Fai la nanna, come creare l'abitudine al sonno fin da piccoli


Dovete armarvi di entusiasmo e di dolcezza, nel difficile lavoro di genitori, affrontando non solo le tematiche più comuni, come l’alimentazione, le paure e la rabbia, ma anche problemi specifici e difficoltà quotidiane, perché crescere un figlio è un’avventura meravigliosa e tutti possono diventare genitori capaci di allevare bambini felici.

Piccole pillole di saggezza
Lasciatevi guidare dal vostro bambino, fatevi trasportare dalla gioia…
È l’incipit rassicurante con cui Simona Capria apre la sua guida per neogenitori. Con passione e equilibrio, l’autrice parte dagli accorgimenti per aiutare i piccoli raffreddati a soffiarsi il naso e arriva a toccare argomenti difficili, come i litigi tra genitori e l’annuncio di una dolorosa separazione. Ogni suggerimento, dal più serio al più giocoso, è improntato al rispetto dell’individualità dei piccoli e al dovere dei genitori di aiutare i figli fin dai primi giorni di vita per costruire la loro indipendenza e la loro autostima.


Di quante ore di sonno ha bisogno il tuo bambino?


È bello dormire nel letto dei genitori, e qualche volta è più molto più facile e sbrigativo, dopo un’intensa giornata lavorativa, accordare questo permesso che trovare la forza di imporsi.Ma se dite sempre sì, quale sarà poi la vera autonomia del vostro bambino?
“Il compito dei genitori è di incentivare, stimolare e rassicurare il figlio per far sì che impari, fin da piccolissimo, che può farcela da solo”. Ecco un altro consiglio di cui far tesoro.

consigli-tata-per-sonno-e-capricci



Fare squadra

E a chi competono le regole e a chi le coccole?
È un argomento molto discusso tra genitori, e spesso si sente dire che mamma e papà “si compensano”: uno è più rigido, l’altro è più permissivo, uno si occupa della gestione pratica (bagno, mangiare, pediatra, ecc), l’altro di giocare e di alzare la voce quando è necessario.

È comprensibile e anche arricchente che mamma e papà abbiano caratteri diversi, interessi e passioni differenti, ma secondo tata Simona è necessario condividere le scelte e sostenersi a vicenda nella crescita dei figli, con mezzi e metodi diversi, perché è importante che i genitori si occupino di ogni aspetto della vita dei loro bambini e che viaggino sulla stessa lunghezza d’onda, soprattutto per quanto riguarda le regole comportamentali.


La nanna ideale, i problemini dei primi mesi


I bambini hanno bisogno di sapere che avranno la stessa risposta da entrambi i genitori, hanno il diritto di sentirsi sicuri e di giocare con tutti e due. Inoltre, non bisogna mai delegare a nessuno l’imposizione di una regola, e l’adulto che assiste a una marachella, deve assumersi il compito di riportare il piccolo alla regola senza intimare di chiamare qualcuno o minacciando l’arrivo di vigili e poliziotti virtuali, perché si rischia di essere poco credibili agli occhi del bambino, che finirà per non vive la figura genitoriale con il giusto rapporto tra amore, coccole, e regole da seguire. Insomma, perché i bambini crescano con serenità e abbiano rispetto delle regole, è necessario un vero e proprio lavoro di squadra, che mamma e papà devono condividere insieme. Su questo tata Simona non transige. Quindi, formate un team affiatato e con lena, impegno, amore e dedizione, riuscirete a crescere i vostri figli senza problemi.

L’autrice
Simona Capria, meglio conosciuta come tata Simona, è una scrittrice italiana e una consulente infantile. Dal 2010, si occupa, all’interno del programma televisivo Verissimo, di una rubrica sulla genitorialità.

Per ulteriori informazioni:
Tata Simona
gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0