gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

Riorganizzare le finanze in vista dell'arrivo del bebè

/pictures/20150302/riorganizzare-le-finanze-in-vista-dell-arrivo-del-bebe-4001269599[3808]x[1585]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-famiglia

Come riorganizzare le finanze della famiglia quando si aspetta un bambino. Per pensare al futuro

Soldi in gravidanza

Quando arriva un bambino i futuri genitori immancabilmente cominciano a pensare di riorganizzare la casa, la propria vita e anche la propria situazione finanziaria. Investire sul benessere finanziario della famiglia è, infatti, altrettanto importante che investire sulla salute in generale.

Studiare con anticipo strategie efficaci per gestire al meglio i soldi è utile anche per evitare di cominciare a litigare con il proprio partner proprio a causa del denaro. Per risparmiare e gestire meglio le finanze domestiche si può iniziare a cambiare qualcosa sin dai nove mesi di gravidanza.

Ecco qualche consiglio

Sin dai primi mesi è importante studiare con un approccio nuovo le spese di casa legate alle bollette, alle carte di credito e ai conti correnti.

Magari si tratta di contratti che sono attivi da anni e sui quali non vi siete mai interrogati.

Possiamo risparmiare sulla bolletta telefonica o su quella della luce cambiando operatore? E' giunto il momento di studiare le tante offerte presenti sul mercato e scegliere con cura quella che vi farà risparmiare.

Anche il conto corrente può costare troppo. Rileggete le condizioni contrattuali proposte dalla banca e anche il fido, il tasso di interesse sugli scoperti, il costo della carta di credito e cercate di capire se potete rinegoziare il tutto o se non sia giunto il momento di cambiare istituto bancario.

E' anche giunto il momento di rendervi conto davvero, calcolatrice alla mano, di quanto spendete ogni mese. Conservate le ricevute, i RID bancari e gli scontrini fiscali e fate un calcolo più veritiero possibile delle vostre spese mensili. Cercate di tagliare le spese superflue.

In questo modo potrete avere un'idea più precisa di quanto potreste risparmiare ogni mese e passare alla seconda fase: accumulare un piccolo gruzzolo.

Può essere utile contattare un promotore finanziario e verificare un piano di accumulo che vi garantisca una piccola somma che cresce pian piano e sulla quale potete fare affidamento in futuro.

10 regole per comprare di meno e risparmiare

Durante i nove mesi è anche molto importante studiare a fondo il proprio contratto di lavoro per capire in che termini e tempi bisogna comunicare la maternità al datore di lavoro e quali sono i propri diritti. Consultare il sito dell'INPS e del proprio comune di appartenenza permette anche di capire se ci sono agevolazioni fiscali, bonus bebè e altri servizi offerti alle famiglie con bambini piccoli.

E può essere utile proprio durante la gravidanza pensare a stilare un testamento per indicare chiaramente il nome di un familiare che dovrebbe prendersi cura di vostro figlio se dovesse accadere qualcosa a voi genitori, così come stipulare un'assicurazione sulla vita in modo da garantire al coniuge e al bambino un capitale sul quale poter contare in caso di disgrazia.

gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0