gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

Il primo Natale con tuo figlio

/pictures/20141105/il-primo-natale-con-tuo-figlio-2430168993[3680]x[1534]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-famiglia

Come deve essere il primo Natale con mio figlio? Il primo Natale della nuova famiglia è una festa che invoglia a cercare qualche idea per sentirla ancora più vicina

Primo Natale con mio figlio

Il bambino di pochi mesi, o che ha raggiunto quasi un anno d’età, non può ancora capire l’importanza del Natale. Da neomamma mi chiedo: come posso vivere il primo Natale con mio figlio?

Lui è piccolo ma sicuramente si accorgerà che in casa ci sono più luci e colori nuovi. Si troverà circondato da molte persone e forse la gioia di riconoscere il volto del nonno o di un cuginetto lo renderà davvero felice. Saranno sicuramente mamma e papà ad essere i più emozionati: che sia il primo figlio o il terzo non cambia, è comunque il primo Natale della loro nuova famiglia.

Il Natale è una festa sempre legata a molte tradizioni: dalla lettera a Babbo Natale al calendario dell’avvento, dall’accensione delle luci all’allestimento del presepe. Ogni famiglia conserva i propri riti come un tesoro culturale che si tramanda di generazione in generazione. In alcune parti d’Italia i bambini la sera della vigilia nascondono una letterina sotto il piatto del padre, con la promessa scritta di essere più buoni. E’ diffusa in molte case l’usanza di concedere al bambino più piccolo l’onore di infilare la stella in cima all’albero addobbato, con l’immancabile foto ricordo. Ci sono tradizioni antiche e tradizioni nuove. Ogni famiglia può concedersi il lusso di inventarne una da mantenere viva negli anni e da regalare come ricordo ai propri figli.

Il primo Natale della nuova famiglia è una festa che invoglia a cercare qualche idea per sentirla ancora più vicina. Inizia la caccia ai ricordi: momenti speciali da fotografare e oggetti da collezionare anno dopo anno. Immancabile è la fotografia dei bambini con il classico abitino rosso o un buffo cappellino in tema natalizio.

Sono gli addobbi per l’albero che offrono più ispirazioni: possiamo appendere le calzine che sono già diventate piccole, le prime fotografie del bambino, della nuova famiglia o personalizzare una pallina con le sue impronte. Quando i bambini cresceranno ricorderanno sicuramente i regali ricevuti: i primi doni sono quelli a cui hanno più tempo o occasioni per affezionarsi. Il primo Natale è l’occasione perfetta per regalare il suo primo peluche, che sia un orsacchiotto per la nanna o una simpatica renna di Babbo Natale.

E’ una tradizione anche costruire in casa l’atmosfera dell’attesa: i preparativi per la festa, che siano i biscotti da appendere all’albero, una ricetta per il pranzo o semplicemente la pasta fatta in casa. Non dimenticate la musica che piace tanto ai bambini e un piccolo rito che si ripeterà anche dopo le feste: leggere  un racconto tra le braccia di mamma e papà. I bambini amano molto la lettura, anche se sono piccolissimi.

La gioia di avere in casa un bambino piccolo è condivisa da tutta la famiglia. Coinvolgete parenti e amici nel vostro Natale davvero speciale preparando biglietti d’auguri con la foto del vostro bambino in attesa del suo primo Natale: sarà sicuramente uno dei pensieri più apprezzati

gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0