gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

Coppia di omosessuali ha due gemelli grazie a una madre surrogata

Due omosessuali di Prato hanno realizzato il loro sogno di diventare padri grazie ad una madre surrogata che ha partorito due gemellini, figli biologici di uno dei due

Luciano e Davide sono due omosessuali che da sempre sognavano di diventare padri. Il loro sogno era impossibile da realizzare in Italia e così i due hanno deciso di andare negli Stati Uniti. I due stanno insieme da tanti anni e volevano allargare la famiglia. Così si sono affidati ad una madre surrogato, che si è sottoposta alla fecondazione artificiale con il seme di uno dei due. E da questa inseminazione sono nati due gemelli, un maschio e una femmina.



LEGGI ANCHE: La personalità del bambino si sviluppa grazie al rapporto col papà



La coppia ha raccontato la loro storia a La Nazione: "Non ci piace proprio usare il termine utero in affitto", anche se in effetti è proprio grazie ad un "utero in affitto" che hanno potuto realizzare il loro sogno. I due si sono anche sposati negli Stati Uniti ed hanno assistito, entrambi, alla nascita dei gemelli lo scorso mese di giugno.

Adesso sono tornati a vivere in Toscana, a Prato, dove entrambi si alternano tra pappe e pannolini come due perfetti papà. E raccontano anche di come hanno sempre ricevuto il sostegno dei loro cari: "Le nostre famiglie ci hanno sempre sostenuto. Essere gay non significa dissolutezza, vivere senza moralità. Siamo una coppia, come gli eterosessuali e non ci sentiamo un pericolo per la comunità, per l’ordine e per chi vive accanto".



LEGGI ANCHE: Rupert Everett si schiera contro i genitori gay



Ora vogliono far battezzare i loro bambini in Chiesa, probabilmente dallo stesso sacerdote che conoscono e che gli ha fatto frequentare un "corso prematrimoniale di 9 mesi" prima del matrimonio in America. Certo, per la legge italiana i loro figli non possono essere riconosciuti da entrambi, ma per loro due è già molto aver potuto realizzare il sogno di una famiglia.

gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0