gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

Sindrome di alienazione parentale

/pictures/20150424/sindrome-di-alienazione-parentale-1802707891[2587]x[1078]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-famiglia

Cos'è la Sindrome da alienazione parentale e quali effetti ha sui bambini figli di genitori separati

Sindrome di alienazione parentale

Al giorno d'oggi molti genitori si ritrovano a dover affrontare una separazione o un divorzio e per molti si tratta di situazioni conflittuali nelle quali i due coniugi non giungono ad un punto di incontro consensuale.

Lo psicologo forense Richard Gardner ha introdotto negli anni '80 la definizione di Sindrome di Alienazione Parentale (PAS), ovvero una specifica patologia che può configurarsi nelle situazioni di separazioni e divorzi conflittuali. Avviene in alcuni casi che il genitore a cui il piccolo viene affidato indottrini il figlio sulle negatività dell'altro genitore, nel tentativo di accaparrarsi il bambino per sè, senza contare che sovente il bimbo è soltanto un escamotage per ferire l'ex coniuge.

E' diverso il caso in cui il bambino rifiuta un genitore che effettivamente ha abusato di lui o lo ha maltrattato (per paradosso però, ricordiamo che il bimbo può mostrarsi più vicino al genitore che abusato di lui, poichè si crea un legame dato dal segreto tra il genitore abusante e il figlio abusato).

gpt native-middle-foglia-famiglia

Secondo le definizioni internazionali, si parla di abusi intrafamiliari sui minori quando si configurano atti di violenza fisica, psicologica, sessuale, economca, nonchè negligenza o ipercura. E' chiaro che nei divorzi conflittuali il bambino non resta un passivo spettatore della situazione critica, ma si schiera, seppur forzatamente, dalla parte del genitore che attua su di lui opera di convincimento (ma più che persuasione, potremmo parlare di ricatto psicologico) e la sindrome di alienazione parentale è considerata un abuso a tutti gli effetti.

Alienare un genitore dal sè può portare non solo alla definitiva rottura del legame con esso, ma anche a gravi conseguenze psichiche. E' fondamentale notare che un bimbo che sia stato realmente vittima di abusi sessuali, non si allea automaticamente con il genitore protettivo, per il fatto che può provare rabbia verso quest'ultimo, reo di non essersi accorto tempestivamente della situazione e di non averlo difeso prontamente.

Nella sindrome di alienazione parentale invece, il bimbo appoggia incondizionatamente il genitore affidatario e non prova alcun senso di colpa nei confronti del genitore escluso. Altri sintomi di alienazione parentale sono la mancanza di ambivalenza emotiva ed il fenomeno del piccolo pensatore indipendente, ovvero pare che il piccolo descriva situazioni e motivazioni che lo hanno portato a denigrare uno dei due genitori, che ovviamente non può aver pensato da sè, ma gli sono inculcate dal genitore alienante

Sindrome da alienazione genitoriale, esiste davvero?

Ma quali sono i comportamenti alienanti?

Li elenca il sito dell'Associazione Genitori non affidatari che ogni anno, il 25 aprile, partecipa alla Giornata Mondiale di sensibilizzazione contro la PAS:

Diffamare il genitore alienato, ad esempio dicendo al figlio

  •     che il genitore alienato non lo ama;
  •     che il genitore alienato è pazzo, pericoloso e irresponsabile.

Interferire con il contatto fra il figlio e il genitore alienato, ad esempio

  •     rifiutando lettere o regali da parte del genitore alienato;
  •     chiamando ripetutamente durante il tempo trascorso dal bambino con il genitore alienato;
  •     andando a prendere il bambino in anticipo o portandolo in ritardo dal genitore alienato;
  •     proibendo qualsiasi riferimento al genitore alienato, anche nascondendone le fotografie;
  •     programmando attività competitive durante il tempo trascorso con il bambino;
  •     sorvegliando o impedendo comunicazioni o visite.

Indurre il figlio a rifiutare il genitore alienato, ad esempio negando il proprio affetto o provocando un senso di colpa nel bambino per la sua relazione con il genitore alienato.

gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0