gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

Ecco cosa significa fare sesso quando ci sono i figli

/pictures/20160108/ecco-cosa-significa-fare-sesso-quando-ci-sono-i-figli-2778125684[985]x[411]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-famiglia

Una scrittrice australiana scrive di getto un post su Facebook sul sesso dei genitori e diventa un fenomeno virale

Sesso dei genitori

Cosa vuol dire fare sesso quando si diventa genitori? Di certo difficilmente si trascorrono notti infuocate a base di alcol e coccole, ma a volte anche riuscire a trovare tempo, voglia ed energie per avere un rapporto sessuale che possa essere minimamente classificato a livello standard è difficile.

Lo racconta bene la 32enne australiana Constance Hall, mamma di ben 4 figli sotto i sei anni, scrittrice e blogger.
Constance non la manda a dire e non usa mezzi termini. Il suo post su Facebook in cui descrive cosa sia davvero il “sesso dei genitori” ha fatto il giro del mondo, è stato condiviso migliaia di volte, ha fatto schizzare il numero dei suoi followers e dimostra in modo inequivocabile che il sesso dopo i figli è un argomento hot (è proprio il caso di dirlo) a tutte le latitudini del pianeta.

Ma cos'è il “sesso dei genitori”?

Constance risponde che è “quello che fai nei 3 minuti e mezzo che ritagli tra un cambio del pannolino e la preparazione della pappa”. Una cosa che si riesce a fare solo quando i figli sono distratti, che in qualche modo ti senti obbligato a fare perché dall'ultima volta è trascorso un mese e “tu e tuo marito siete diventati quasi dei coinquilini”. Il sesso dei genitori è quando “ti  accorgi che le tecniche di seduzione di tuo marito consistono solamente nell'indicare col dito la camera da letto e con l’altro il suo pene”.

Il “sesso dei genitori” è quello in cui posizioni il letto preoccupandoti di mettere un piede a contrasto con la porta, perché di solito i tuoi bambini mentre ti spiano lo fanno in silenzio e molto tranquillamente.

Dove non importa se fa caldo e userai il piumone per coprirti dai tuoi figli nel caso irrompano nella stanza, per spiegare ai tuoi bambini che mamma e papà stanno facendo “yoga” sotto le coperte.

Si, proprio una scena romantica, ascoltando di sottofondo la sigla di “Iggle Piggle”, sapendo che, se ci pensi, i tuoi giorni sono contati.

Il secondo figlio mette in crisi la coppia?

Il suo post ha avuto un inaspettato e sorprendente successo sui social: è stato condiviso più di centomila volte e lei stessa è rimasta sorpresa da tanto clamore. Non si aspettava di suscitare un tale interesse e ovviamente ciò dimostra che, come ha commentato suo marito Bill, quello che ha scritto "è dannatamente vero”.

gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0