gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

Incinta e tradita dal compagno

Il tradimento è un evento che, forse più di ogni altro, può compromettere talvolta irrimediabilmente un rapporto di coppia

Il tradimento è un evento che, forse più di ogni altro, può compromettere talvolta irrimediabilmente un rapporto di coppia. Scoprire che il proprio compagno/marito ci tradisce produce a livello psicologico ed emotivo una reazione che nella maggior parte dei casi risulta dolorosissima, soprattutto se in quel legame abbiamo riposto tutte le nostre certezze e i nostri sogni di felicità.
Solo chi ha vissuto un'esperienza del genere può capire cosa si prova: il mondo che ti crolla addosso, la gelosia furiosa che provoca un dolore quasi fisico, la paura di non riuscire a superare un dolore così forte. Rabbia, perdita di fiducia e risentimento sono gli stati d'animo che prevalgono e che possono addirittura portare la persona tradita a perdere il senso e la direzione della propria esistenza.
Il dolore che segue la scoperta di un tradimento è sempre difficile da superare, non esistono metodi scientificamente efficaci per uscire indenni da un'esperienza del genere e non tutti reagiscono nello stesso modo.

Perdonare, o addirittura dimenticare, spesso è difficilissimo specie se intervengono delle aggravanti e degli atteggiamenti che rendono il tradimento ancora più odioso e insopportabile. É il caso delle donne che scoprono che il loro compagno le ha tradite mentre erano incinte. In questi casi la gravidanza, che dovrebbe essere un momento meraviglioso nella vita di ogni donna, può essere vissuta con sofferenza e un senso di smarrimento e di incertezza per il futuro.
lacrime-donnaLa gioia profonda che ogni donna ha il diritto di provare nel sentire crescere un'altra vita dentro di sé può essere messa a dura prova dalla consapevolezza che la persona che ci sta accanto ha tradito la nostra fiducia. Da ciò può derivare una perdita di tutte le nostre certezze e di ciò che fino ad allora ha rappresentato un punto fermo della nostra vita.
Se con la persona che ci ha traditi avevamo fatto progetti per il futuro e sognato di costruire una famiglia è chiaro che perdonare diventa ancora più difficile, anche perchè la reazione al tradimento e la decisione da prendere in merito chiamano in causa non solo la coppia ma anche il futuro del bambino che nascerà. Quando una donna aspetta un bambino comincia a valutare il proprio partner non solo nella veste di compagno ma anche come padre, e scoprire un tradimento in queste circostanze può essere doppiamente doloroso.

Una donna tradita pensa anzitutto al bene del proprio bambino e questo pensiero può essere determinante per decidere se perdonare o meno il proprio compagno. Si tratta di una scelta molto difficile in cui entrano in gioco diversi fattori: il carattere dei partner, la solidità del rapporto, i progetti per il futuro. In ogni caso, sia che si decida di perdonare che di chiudere il rapporto, se siamo stati traditi dobbiamo mettere in conto di dover passare attraverso una fase di inevitabile sofferenza.

Se la persona che ci ha traditi vuole riconciliarsi con noi, per prendere la decisione giusta, quella migliore per noi ma soprattutto per il piccolo che nascerà, può essere utile anzitutto cercare di valutare la sincerità del “pentimento”. Il primo passo per cercare di ricucire il rapporto perciò deve essere fatto dal nostro compagno che deve essere in grado di dimostrare un pentimento sincero e la volontà di impegnarsi al massimo per riconquistare la nostra fiducia. É chiaro che per tornare alla normalità e mettersi alle spalle un episodio carico di conseguenze così dolorose occorra del tempo e soprattutto la disponibilità del “traditore” a provare a rimettere sulla giusta via il rapporto con costanza e pazienza. Perciò la persona che ha tradito deve saper sopportare l'insofferenza, le continue domande, le insicurezze, il nervosismo che sono delle reazioni del tutto normali di una donna cha ha scoperto di essere stata tradita.

Per decidere se troncare o meno il rapporto ha molta importanza fare chiarezza dentro se stessi per capire se siamo in grado di convivere con questo evento e, con il tempo, di superarlo. É importante anche riflettere sulle ripercussioni che la nostra decisione avrà sulla vita di nostro figlio. Se pensiamo che il pensiero del tradimento ci accompagnerà per sempre è meglio chiudere il rapporto che in questo caso cadrebbe in un vortice di sfiducia e sarebbe irrimediabilmente minato da sentimenti di odio e vendetta. A queste condizioni, la decisione di restare insieme comunque e sacrificarsi, per “il bene del bambino”, non è quella più giusta: crescere in un ambiente in cui regnano questi sentimenti sarebbe solo un danno per il nostro bambino. Non pensiamo che perdonare si sempre la soluzione migliore, ad esempio se non è la prima volta che il nostro partner ci tradisce, forse il fatto di essere incinte ci potrà aiutare a pensare di più a noi stesse e al nostro bambino e ad avere la forza di chiudere definitivamente il rapporto.

Un traditore recidivo mostra poco rispetto verso di noi e molto probabilmente continuerà a tradire se pensa di non essere scoperto. Se al contrario è la prima volta che succede, il nostro partner è sinceramente pentito e le basi del rapporto sono solide, vale la pena di perdonare e provare a rimettere insieme i cocci. Perdonare non è sempre facile e non significa fare finta di nulla, al contrario: il nostro partner deve essere cosciente del danno e della sofferenza che ci ha provocato perchè la consapevolezza delle conseguenze di un tradimento è fondamentale per ricostruire la fiducia. É importante poi indagare sulle motivazioni e sulle cause che hanno portato il nostro partner a tradirci, parlarne e cercare di andare all'origine del problema. Per poter perdonare chi ci ha fatto soffrire e ha tradito la nostra fiducia è necessario anche comunicare il nostro dolore, tirar fuori la rabbia e i sentimenti negativi e razionalizzare l'evento.
Solo così, con il tempo, possiamo buttarci alle spalle questa esperienza. In definitiva la capacità di perdonare dipende dalla voglia di continuare a stare insieme e il dimenticare dipende dalla possibilità di ricostruire la fiducia, necessaria in un rapporto di coppia ma soprattutto fondamentale per due persone che, con l'arrivo di un bambino, si apprestano a diventare una famiglia

Beatrice Spinelli
gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0