gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

Il compagno è importante come vostro figlio, non dimenticatelo

Una guru inglese esorta le neomamme a non dimenticare quanto è importante il proprio compagno e l'intimità di coppia

Dopo la nascita di un bambino in molte coppie il sesso finisce relegato all’ultimo posto nell’elenco delle priorità (LEGGI). E’ uno sbaglio e Gina Ford, una specie di guru per i genitori (nota anche per qualche controversa teoria sul controllo del pianto e sulla rigida routine per le neomamme), mette al centro del suo ultimo libro proprio il sesso dopo i figli (LEGGI).
La Ford parte dal presupposto che la stanchezza esiste ed è comprensibile, ma spesso diventa una scusa e si trasforma in terreno di competizione tra i genitori a chi è più stanco.


LEGGI ANCHE: Sesso, voi ne fate abbastanza?


L’intimità è un vago ricordo, la mancanza di sonno, la stanchezza, le paure di essere diventati genitori e le nuove responsabilità: un mix di circostante che la fa da padrone e che, se non viene affrontato tempestivamente, rischia di indebolire il legame tra i coniugi. Troppo spesso questo legame viene dato per scontato e la vita scorre attorno al bambino e alle sue esigenze.%

Per alcune donne l’esperienza della maternità è totalizzate e il bambino diventa l’unico fuoco della propria vita e i padri? Alcuni si attardano oltre l’orario di lavoro in ufficio pur di non rientrare troppo presto in una casa dove troveranno un neonato con le colichette e una donna che non vede l’ora di dire quanto è stanca e avere dieci minuti per fare una donna in pace.


LEGGI ANCHE: Sesso dopo i figli, 5 consigli per non smettere


La Ford dice cose che in fondo sappiamo tutti, ma ci tiene a precisare che troppo spesso vengono dimenticate o sottovalutate, nella folle corsa delle giornate che si susseguono una dopo l’altra. Secondo la Ford sarebbe già tanto riuscire a focalizzarsi sul problema e guardare dentro se stessi e nella propria coppia per riuscire ad arginare il problema o addirittura a prevenirlo.



Ma perché l’approccio della Ford viene spesso stigmatizzato? Probabilmente perché si concentra sulle esigenze dei genitori e non solo su quelle dei figli. Un atteggiamento fuori moda, ma non bisogna mai dimenticare che i bambini hanno bisogno di genitori felici e soddisfatti, che possano dedicarsi a loro con serenità e appagamento.
gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0