gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

Un anno senza Steve Jobs: cosa resta?

Un anno fa moriva una delle personalità più geniali degli ultimi anni. Le sue invenzioni e la sua filosofia

L'anno scorso Steve Jobs moriva per un tumore al pancreas. Aveva solo 56 anni e tutto il mondo pianse la scomparsa di un genio assoluto che aveva trasformato le sue idee apparentemente folli in strumenti che oggi sono nelle case e nelle mani di milioni di persone in tutto il mondo.

Co-fondatore della Apple, Steve Jobs, insieme a Steve Wozniak, aveva solo vent'anni quando nel garage di casa costruì il primo, rudimentale, computer. Era Apple I che nel 1984 divenne Macintosh. Un computer rivoluzionario perchè non aveva tastiera o torre hardware esterna: era tutto in un solo pezzo.


LEGGI ANCHE: Le 10 migliori applicazioni per bambini per iPad


Dal 2000 Apple ha lanciato sul mercato una serie di prodotti assolutamente innovativi (LEGGI) che hanno cambiato per sempre l'approccio con i dispositivi tecnologici.

Vediamo quali:

iPod: nasce nel 2001 sulla scia dello slogan "1000 canzoni nella tua tasca". Due anni dopo nasce iTunes Music Store, il negozio virtuale dove gli utenti possono scaricare centinaia di migliaia di brani musicali pagandoli pochi centesimi di dollaro l'una. Nel 2004 le canzoni scaricate da iTunes raggiungono quota 200 milioni e le vendite dell'iPod toccano quota 10 milioni nel mondo.


LEGGI ANCHE: Allattamento, applicazioni bizzarre per iPhone



iPhone: nasce nel 2007 ed è tutto in uno: in piena filosofia Apple. Telefono cellulare, videocamera e fotocamera, notebook, lettore di brani musicali, touch screen e tante applicazioni che fanno giocare, divertire, rendere più facile la vita (LEGGI). Oggi nei negozi è in arrivo l'iPhone 5 e si registrano code chilometriche in tutto il mondo. Nell'App Store sono in vendita milioni di applicazioni, facilmente scaricabili e immediatamente fruibili.

iPad: è la rivoluzione del computer portatile. Nasce il concetto di tablet: un computer a schermo tattile che può essere arricchito con applicazioni di ogni genere. Dopo pochi minuti dalla fine del suo discorso di presentazione dell'iPad 2 le azioni della Apple salgono del 2%



Ma il genio e la creatività di Steve Jobs non si limitarono solo all'invenzione di oggetti tecnologici. Nel 1986 Jobs fu il creatore della Pixar, la famosissima casa di produzione cinematografica che ha sfornato decine di film d'animazione (LEGGI) amatissimi dai bambini, da Toy Story ad Alla ricerca di Nemo.

Infine il celebre discorso che Steve Jobs tenne all'Università di Stanford, fucina statunitense di cervelli da esportare in tutto il mondo, nel quale esortava gli studenti ad essere affamati, ad essere folli!




gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0