gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

"Svegliatevi mammine!": spiegare la pedofilia ai bambini

Un articolo di Enzo Baldoni, giornalista ucciso in Iraq nel 2004, nel quale spiega benissimo come parlare di pedofilia e abusi sessuali ai bambini per prepararli senza terrorizzarli

Mi ricordo di Enzo Baldoni, avevo letto dei suoi reportage in territori di guerra. Ed è proprio in un territorio sfregiato e ferito dalla guerra che il giornalista e pubblicitario ha trovato la morta, è stato ucciso è più corretto dire, nel 2004. Aveva 56 anni, una famiglia.
Non conoscevo però alcuni suoi articoli che non avessero il reportage di guerra come tema. Me li ha fatti conoscere un'amica e allora ho pensato di farli leggere a quante più persone potevo.
magari li conoscete già, magari no, come non li conoscevo io.

Ma se avete dei figli, o anche se non li avete, questo articolo di Baldoni vi aiuterà ad affrontare un tema atroce, di cui nessun genitore vorrebbe parlare: abusi sessuali, pedofilia, incesto.

In tempi come questi (LEGGI)nei quali un abuso su tre ai danni di donne e bambini, avviene in famiglia, è necessario preparare i nostri figli fin da piccoli senza falsità e senza bugie. Parlanogli con tranquillità di come sono fatti l'uomo e la donna, e di come un uomo che sembra il papà può nascondere l'uomo nero. O di come un ragazzo che ti vuole far vedere le figurine di Ben Ten senza motivo voglia qualcosa di sbagliato in cambio.

Bisogna parlare, aprire gli occhi noi per poter aprirli ai nostri figli, bisogna che la loro fiducia in noi sia totale, bisogna che non dubitino mai che a noi possono raccontare tutto. Perchè è sul ricatto, sul non dire, sulla minaccia del pubblico ludibrio che il pedofilo, o lo zio orco pungoleranno per rimanere impuniti.

Vi metto quindi il link a questo articolo di Enzo Baldoni, nel quale spiega benissimo come parlare di pedofilia e abusi sessuali ai bambini per prepararli senza terrorizzarli. Lo spiega bene perchè è quello che lui e sua moglie hanno fatto con sua figlia già da piccola. Ed è proprio grazie a queste parole che la figlia di Baldoni, quando è stata molestata dal cugino grande, è corsa subito a raccontarlo con precisione alla madre, evitando il peggio, come racconta essa stessa a chiusura dell'articolo del padre.

Leggetelo mamme, papà. leggetelo

mammine_mini
gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0