gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

Parte il Forum internazionale sul benessere del bambino

A Napoli si svolge dal 26 al 29 novembre il WorldForum 2012 International Forum for child welfare, durante il quale si discuterà di famiglia, infanzia ed educazione

Si svolge a Napoli, dal 26 al 29 novembre, nel Palazzo dei Congressi della Stazione Marittima, la ventitreesima edizione del WorldForum 2012 International Forum for child welfare, il forum internazionale sul benessere del bambino organizzato da IFCW e Mentoring USA – Italia onlus in collaborazione con la Fondazione L’albero della Vita.



LEGGI ANCHE: Affidamento familiare, la soluzione migliore per il benessere del bambino



L’evento vedrà la partecipazione di esperti di welfare dell’infanzia provenienti da ogni parte del mondo. Tema centrale di questa edizione sarà “La famiglia, l’infanzia e l’educazione al centro delle nuove sfide dello sviluppo sociale: scenari globali, migrazione e cittadinanza attiva”.

Il WorldForum sarà un percorso di incontri, approfondimenti, momenti di condivisione e dibattito e vedrà l’alternanza di sessioni plenarie e workshop dove analizzare le specifiche tematiche e confrontarsi sulle buone prassi per un mondo a misura di bambino. L’Evento si avvarrà, tra gli Altri, dell’intervento del Senatore Al Gore, ex Vice presidente degli Stati Uniti d’America, attraverso un contributo video rivolto particolarmente alle nuove generazioni.



gpt native-middle-foglia-famiglia




Ecco la dichiarazione del presidente del WorldForum, Catriona Williams: "Il tema di questa edizione è "la Famiglia, l'infanzia, l'educazione al centro delle nuove sfide dello svilluppo sociale: scenari globali, migrazione e cittadinanza attiva". Vorrei offrire un sentito ringraziamento ai seguenti partners: Mentoring USA - Italia (host) e la Fondazione l'Albero della Vita (co-host). Siamo grati loro per l'organizzazione di questo importante evento durata circa un anno intero e che riunirà delegati da tutto il mondo con il comune obiettivo di difendere i diritti dei bambini e dei giovani, in modo particolare dei bambini le cui vite sono influenzate dai vari fenomeni di migrazione. Senza il loro impegno e le loro idee l'evento non sarebbe stato possibile. Il convegno ci aiuterà a mettere in risalto i problemi che questi bambini, giovani e famiglie in tutto il mondo affrontano e i vari modi in cui essi possono essere risolti. Sono inoltre particolarmente grata alla Regione Campania e all'Assessorato alle Politiche Sociali per il loro supporto. Siamo contentissimi di avere una così elevata varietà di importanti relatori internazionali che metteranno a nostra disposizione le loro competenze. Personaggi stimolanti del settore sociale che condivideranno con noi, inoltre, le loro conoscenze ed esperienze in sessioni parallele dedicate a temi specifici. Con l'ausilio di diverse prospettive dai paesi in via di sviluppo, questa conferenza aiuterà ad aumentare la nostra conoscenza, che sarà disseminata in maniera ampia nell'aree ed organizzazioni da cui ogni delegato proviene. IFCW è da sempre un'esperienza attiva che coinvolge la partecipazione animata ed interazione tra delegati e relatori e partecipanti da paesi di tutto il mondo. Ciò permetterà la condivisione di approcci innovativi per aiutare i bambini e le famiglie verso la creazione di molteplici iniziative condivise e collaborazioni. Mi auguro, inoltre, che i partecipanti utilizzino questo evento per apprezzare le bellezze storiche, artistiche, paesaggistiche e gastronomiche di Napoli e della Regione Campania. A nome dell'IFCW offro a voi tutti un caloroso benvenuto a Napoli e il nostro augurio  per quello che sono sicura sarà un XXIII World Forum produttivo e di successo!".



LEGGI ANCHE: 10 cose che i bambini ricorderanno per sempre



Ed ecco la dichiarazione di Andrew Cuomo, Governatore dello stato di New York: "E’ un piacere salutare tutti coloro che si sono riuniti per il XXIII Forum internazionale per il benessere del bambino. Questo convegno mostra la straordinaria unità di coloro che si impegnano nel migliorare la qualità della vita dei bambini e li aiutano a raggiungere il loro completo potenziale – un impegno che condividiamo anche noi nello Stato di New York. Un plauso ad ognuno di voi coinvolto in questa edizione per la sua leadership ed abnegazione. Tutti noi uniti possiamo segnare il percorso di un futuro prospero per i nostri bambini e le nostre famiglie. I migliori auguri per un evento produttivo e per grandi successi futuri".

All’interno del WorldForum si svolgeranno due eventi speciali: “The person who changed my life” e “Invisible Heroes Awards”. L’iniziativa “The Person Who Changed my Life” (La persona che ha cambiato la mia vita) è ispirata all’omonimo libro di Matilda Raffa Cuomo che raccoglie contributi emozionanti e coinvolgenti di Personalità (Bill Clinton, Andrea Bocelli, Whoopi Goldberg, ecc.) che testimoniano come nella loro vita la vicinanza di un Mentore ha influenzato significativamente il raggiungimento del loro successo umano e professionale. Matilda e Sergio Cuomo, presidente del Comitato Organizzatore del WorldForum, insieme alle altre Personalità, si racconteranno.



LEGGI ANCHE: 10 mmotivi per apprezzare il tempo passato con i bambini piccoli



L’ENI, Ente Nazionale Idrocarburi, ha voluto sostenere questo evento culturale e formativo e in quell’occasione, il presidente del Gruppo, l’ingegnere Giuseppe Recchi racconterà del proprio mentore. A chiusura del Forum il programma prevede una Cena e una Cerimonia di consegna di riconoscimenti agli “Eroi invisibili”. L’iniziativa è dedicata a Coloro,  che nella vita si sono distinti per aver operato, con umiltà e discrezione, al servizio dei più deboli e degli emarginati. Una serata che faccia quindi conoscere storie poco note ma incredibili, che sappiano educare e ispirare.

La Regione Campania, attraverso l’Assessorato all’Assistenza sociale, ha scelto di sostenere la realizzazione dell’evento posto Sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica italiana.
gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0