gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

Nomi dei figli: 10 motivi che ci fanno scegliere proprio quello

Il nome di un nonno, il nome di un calciatore, quello di un personaggio letterario o quello che abbiamo sempre sognato per noi stessi: ecco in che modo scegliamo

Scegliere il nome per il proprio bambino è uno dei primi compiti da genitori ai quali vengono chiamati il futuro papà e la futura mamma. Chiunque ha avuto un bambino sa quanto può essere divertente, entusiasmante ma a volte anche difficile la fase di scelta del nome (LEGGI). Spesso non si trova un accordo immediato e altrettanto spesso uno dei due genitori si incaponisce proprio con un nome che il partner detesta. Alla fine questo tira e molla ha fine e  tutti i bambini vengono registrati all’anagrafe con un nome.
Ma quali sono i motivi più comuni per i quali due genitori scelgono proprio quel preciso nome?


LEGGI ANCHE: I più bei nomi scelti dalla Bibbia

Eccone dieci

-    È il nome di un familiare (LEGGI): che sia un nonno o una zia (magari benestante e spesso generosa), di una sorella alla quale si è particolarmente legati spesso i bambini italiani portano il nome di un parente. La scelta è ottima, ma può creare qualche attrito tra i genitori se il nome viene imposto dall’alto e soprattutto se si tratta di un nome davvero difficile da portare
-    È il nome che uno dei genitori ha sognato per sé: può capitare soprattutto alle persone che portano nomi un po’ troppo diffusi o, al contrario, nomi che non sono proprio piaciuti e che per tutta la vita sono stati storpiati in nomignoli e vezzeggiativi
-    È il nome di un calciatore o di un attore o di un cantante: a Napoli qualche anno fa la percentuale di bambini che venivano registrati all’anagrafe con il nome di Diego erano tantissimi, in onore a Diego Armando Maradona che all’epoca era "il Re della città"
-    E’ il nome di un personaggio di qualche serie televisiva del momento. Non c’è dubbio che il proliferare dei vari Brenda e Brandon (e soprattutto Dylan) di una ventina di anni fa era chiaramente dovuto al fatto che le televisioni delle giovani erano tutti sintonizzati su Beverly Hills 90210
-    E’ il nome del primo amore. Qualcuno è rimasto talmente scottato dal suo primo amore che decide di dare al proprio figlio il nome dell’ex fidanzato. L’altro genitore è chiaramente all’oscuro della vera motivazione per la quale il partner si ostina proprio con questo nome dicendo che “è sempre stato il suo nome preferito”


LEGGI ANCHE: I figli dei VIP con i nomi strani


-    È il nome del santo Patrono (LEGGI) della città oppure, alternativa, è il nome del Santo che si celebra proprio il giorno della nascita del bambino: va bene se stiamo parlando di Pietro o Paolo, ma se abitiamo a Vercelli e il patrono si chiama Eusebio…
-    E’ il nome di un santo al quale ci si è rivolti perché la gravidanza non stava procedendo bene oppure non si riuscivano ad avere figli: anche in questo caso, attenzione a scegliere il giusto Santo al quale votarvi
-    E’ il nome del figlio di un VIP. Chanel, Nathan Falco (LEGGI), Maelle: i vip di casa nostra hanno fantasia da vendere e spesso si decide di copiare un nome particolare che si è letto sul giornale



-    E’ il nome di uno scrittore o di un eroe o eroina di qualche capolavoro della letteratura. Questa scelta spiega anche perché ci sono in circolazione un gran numero di Alessandro Manzoni o Ugo Foscolo: se il cognome c’è già, basta metterci accanto il nome giusto
-    E’ una parola che ha un significato preciso. In questo caso spesso la scelta cade su nomi di altre lingue che hanno un significato evocativo: Elenoire Casalegno, ad esempio, ha chiamato sua figlia Swami che in indiano vuol dire “maestro di se stesso”. Ma senza dover andare così lontano, il pensiero corre ad Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker che hanno chiamato la loro bambina Aurora, in onore di un nuovo inizio pieno di luce.


GUARDA TUTTE LE FOTO DI FLAVIO BRIATORE


Qualsiasi sia la motivazione alla fine facciamo in modo di scegliere per il nostro bambino un nome piacevole (LEGGI), che si accordi bene con il cognome e che venga portato con leggerezza e orgoglio per tutta la vita.
gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0