gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

Il bambino che vuole accendere la sigaretta. Campagna choc antifumo

Il video, considerato il miglior spot antifumo mai realizzato, mostra dei bambini che chiedono di accendere una sigaretta

Gli adulti sono ben consapevoli che il fumo fa male, ma non lo ricordano a se stessi ogni volta che accendono una sigaretta

Tu come ti sentiresti se vedessi un bambino fumare (LEGGI)?
E cosa diresti a un bambino che ti chiede di accendergli una sigaretta?


LEGGI ANCHE: Sei incinta? Ricorda di smettere di fumare subito!


E’ l’idea balenata in testa ai creativi assoldati da Thai Health, associazione a sostegno della comunità thailandese di Los Angeles, che ha realizzato un video contro il fumo.
Due bambini si avvicinano ad adulti che stanno fumando e chiedono se hanno da accendere. Fortunatamente nessun adulto acconsente a dar loro un accendino, anzi tutti si prodigano in consigli e raccomandazioni anti-fumo. A dimostrazione che chi fuma è ben consapevole dei rischi cui va incontro, ma ciò non è sufficiente a farlo smettere.

 In questo video ogni adulto fumatore ha un ottimo motivo per cui non si deve fumare:
-    “Il fumo ti fa sembrare più vecchia”, dice una ragazza a una bambina
-    “La sigaretta contiene insetticidi
-    “Il fumo fa male, devi smettere”
-    “Il fumo uccide e ti accorcia la vita: non vuoi vivere a lungo per poter giocare tanto?”
-    “La sigaretta causa il cancro ai polmoni e l’infarto


LEGGI ANCHE: Bambini e fumo, attenzione al fumo di terza mano


A quel punto i bambini chiedono “E allora se il fumo fa male perché tu fumi?” e consegnano un bigliettino con su scritto “Ti preoccupi per la mia salute, ma non della tua” e un numero di telefono al quale rivolgersi per smettere di fumare (LEGGI).

Le facce e le espressioni delle persone riprese dal video sono eloquenti: quasi ci restano male ad essere stati messi così nel sacco da un bambino. Nessuno getta via la brochure e il telefono degli operatori contro il fumo ha fatto registrare nelle settimane successive un’impennata del 40% nel numero di chiamate.

Il video sta facendo il giro della rete ed è stato dichiarato il miglior spot anti-fumo mai realizzato fino ad ora.


gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0