gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

Francesco e Sofia sono i nomi preferiti dagli italiani

Ecco la classifica annuale dei nomi scelti per i bambini nati in Italia dalle coppie italiane e da quelle straniere: il nome che hai scelto per il tuo bambino è tra questi?

L'Istat ha presentato il bilancio demografico relativo alle nascite avvenute in Italia del 2011. Un bilancio nel quale si possono trovare molte informazioni utili e molte curiosità. Come ad esempio la statistica dei nomi scelti dai genitori per i loro bambini. C'è chi fa di tutto per scegliere un nome originale e chi invece dà il nome preferito, poco importa se è molto diffuso.



LEGGI ANCHE: Con la legge di stabilità aumentano le detrazioni per i figli a carico



Tra i maschietti il primato spetta a Francesco, con 8.505 bambini ai quali è stato dato questo nome. Sul podio poi troviamo Alessandro, scelto per 8.084 bambini, ed Andrea, scelto per 8.058 neonati. Tra le femminucce, invece, il primo posto spetta a Sofia, con 8.531 bambine chiamate così. Al secondo posto si classifica Giulia, con 8.327 bambine, al terzo posto Martina, scelto per 5.692 bimbe, ed al quarto Giorgia, scelto per 5.230 bambine.

Per quanto riguarda invece i bambini nati da genitori di origine straniera, per i maschi il primato spetta ad Adam (658 neonati), seguito da Rayan (448), Mohamed (370), Matteo (329) e Alessandro (262). Per le femmine, il primo posto va a Sara (709), seguita da Sofia (409), Malak (310) e Alessia (271). Sono soprattutto i genitori di origine cinese a preferire nomi italiani e non nomi tradizionali per i propri bambini.







Ma dalla statistica dell'Istat si possono ricavare anche molte altre informazioni interessanti. Prima di tutto lo scorso anno c'è stato un calo delle nascite rispetto all'anno precedente. Sono infatti nati 15.000 bambini in meno. Ma il calo riguarda soltanto i bambini nati da genitori entrambi italiani o da coppie miste. Per quanti riguarda i genitori stranieri, che vivono in Italia, si regista al contrario un aumento delle nascite.

Si innalza inoltre l'età media delle mamme. Circa il 7% dei bambini nati nel 2011 ha una mamma di 40 anni. E diminuiscono le gravidanze e le nascite per le madri al di sotto dei 25 anni (sono state il 10,9% del totale). Per le donne italiane l'età media alla nascita dei figli è di 32 anni, mentre per le straniere è di 28,3 anni.



LEGGI ANCHE: I figli naturali hanno gli stessi diritti dei figli legittimi



Diminuisce anche il numero di ragazze minorenni che sono diventate madri: sono state 2.160. I casi di mamme minorenni sono molto bassi nel Nord Italia, mentre ancora numerosi nel Sud Italia (in Campania sono stati 408 i bambini nati da minorenni ed in Sicilia 497). Aumentano i figli nati da coppie conviventi e non sposate: sono stati circa 134.000, pari al 24,5% del totale. Ed infine diminuisce il numero medio di figli delle donne residenti in Italia, che è 1,39 figli per ogni donna, con una differenza notevole tra le cittadine italiane (1,30 figli) e quelle straniere (2,04).
gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0