gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

Crisi economica e regali ai bambini: come comportarsi?

E' giusto che i bambini siano consapevoli della crisi economica e che ricevano meno regali?

Sarà capitato, in questi giorni di shopping natalizio, di dare un occhio all'interno dei negozi e magari di vederli tristemente vuoti. Sono lontani i tempi in cui si faceva incetta di regali e l'intera tredicesima andava via con le compere natalizie.
Oggi, in tempo di crisi economica, tendiamo tutti a spendere di meno e magari in modo più intelligente e ragionato.

LEGGI ANCHE: GIOCATTOLI FAI DA TE DA COSTRUIRE PER I BAMBINI

Ma questo atteggiamento può riversarsi anche sugli acquisti per i regali di Natale ai bambini? Oppure bisognerebbe evitare di far sentire ai più piccoli questa atmosfera di ristrettezza e oculatezza?

Le televisioni commerciali fanno sì che i piccoli vengano esposti continuamente a pubblicità di giocattoli dell'ultima moda, dedicati ai personaggi dei cartoni animati più amati ed è tutto un "mamma lo voglio".


I pareri degli esperti sono concordi: no alla bulimia da giocattoli, sì al cogliere l'occasione del Natale per sensibilizzare i bambini sul valore del denaro e dell'acquisto, e anche sull'educazione al "possesso". Tutte le mamme lo sanno bene: una cameretta stracolma di giocattoli non significa offrire al proprio figlio un'opportunità di svago e intrattenimento in più, ma nella maggior parte delle volte, in un disordine che impedisce al piccolo di scegliere con cosa giocare e soprattutto di giocarci veramente, per un tempo ragionevole.

LEGGI ANCHE: Giocattoli ecologici da comprare e regalare

Spesso i genitori colmano, in modo del tutto inconsapevole, i propri sensi di colpa con l'acquisto smodato di giocattoli e regali, mentre, ricordano gli psicologi dell'ospedale Bambino Gesù di Roma, sarebbe più importante dedicare ai bambini del tempo, anche minimo purchè di qualità, inventando un gioco insieme oppure leggendo un libro.



Come comportarsi dunque?
E' bene non far pesare ai bambini la crisi economica, anche perchè i piccoli sono estremamente sensibili e spesso si accorgono da soli se qualcosa non va o se  in famiglia si sta vivendo un momento particolarmente delicato. Tuttavia li si può orientare nella scelta del regalo da chiedere per Natale, magari dicendo loro di selezionare uno o due regali davvero desiderati e quelli non potranno davvero mancare sotto l'albero!
gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0