gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

Come prepararsi al nuovo anno

/pictures/20141219/come-prepararsi-al-nuovo-anno-2388303866[5020]x[2090]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-famiglia

Quest' anno è finito e siamo pronti ad accogliere il 2015 ? Ecco come prepararsi al nuovo anno che sta arrivando

Come prepararsi anno nuovo

Questo anno è finito e siamo pronti ad accogliere il 2015. Sarà un’attesa carica di aspettative per tutte le mamme e i papà che sognano un felice anno con i loro bambini. E’ tempo di bilanci e buoni propositi: quali obiettivi abbiamo raggiunto, quali fissiamo per il nuovo anno? Se chiedessimo proprio ai bambini di dire cosa si aspettano per il nuovo anno, cosa direbbero?

gpt native-middle-foglia-famiglia

Natale è appena passato con la gioia di stare insieme e il bel tempo trascorso in famiglia. I bambini scrivono la lista dei desideri per Natale e noi genitori teniamo la nostra per il Nuovo Anno. E’ una lista fatta di buoni propositi che vorremmo avere sempre ben presente per aiutare i nostri figli nella crescita: insegnargli ad avere rispetto di se stessi e degli altri, incoraggiarli nelle passioni e continuare a giocare con cose semplici.

I buoni propositi di una mamma per il nuovo anno

C’è chi ama fare il bilancio dell’anno che sta finendo e chi invece preferisce conservare solo i ricordi dei momenti felici: ciò che non si è riusciti a fare, qualche volta può essere dimenticato, sapendo di aver preferito cose più importanti.

In alcune famiglie per la notte di Capodanno c’è la tradizione di insegnare ai bambini a scrivere una letterina di buoni propositi da nascondere sotto il piatto del papà. E’ una occasione simpatica per scoprire cosa ritengono sia giusto o sbagliato per la loro età. Per questa sera non ci chiederemo se hanno intenzione di rispettare le loro promesse. Le tradizioni per propiziarsi fortuna e benessere nel nuovo anno sono tante: il bacio sotto il vischio, i chicchi d’uva, indossare qualcosa di rosso o buttare qualcosa di vecchio.

Per i vostri bambini perché non inventate una tradizione nuova tutta vostra? Qualche idea? Andare a dormire con il pigiama al contrario, leggere la favola più bella prima di andare a letto o nascondere un soldino nelle pantofole dei bambini: lo troveranno appena svegli!

Quali buoni propositi possiamo suggerire a voi genitori? Siate buoni con voi stessi e dimenticate i bilanci: l’anno prossimo avrete tante altre occasioni. Mettete nella lista idee nuove che non riguardino solo l’essere genitori, ma che siano per voi stessi: ambizioni, nuovi progetti, piccoli lussi. E’ il momento giusto per imparare dai nostri bambini a sognare puntando alto.

Wonderlife: Anno nuovo, stessi vecchi propositi?

Come dice Cenerentola: “Tu sogna e spera fermamente, dimentica il presente e il sogno realtà diverrà!”

Vi auguriamo un Felice Anno Nuovo con una filastrocca dedicata ai desideri dei bambini, sperando che la loro spensieratezza sia sempre contagiosa.

“Dove ci sono bambini c’è un’età dell’oro” (Novalis)

Poesie e filastrocche per Natale e Capodanno

Filastrocca di Capodanno

Filastrocca di Capodanno fammi gli auguri per tutto l’anno:

Voglio un gennaio col sole d’aprile, un luglio fresco, un marzo gentile,

Voglio un giorno senza sera, voglio un mare senza bufera,

voglio un pane sempre fresco, sul cipresso il fiore del pesco, che siano amici il gatto e il cane, che diano latte le fontane.

Se voglio troppo, non darmi niente, dammi una faccia allegra solamente. ( di Gianni Rodari)

Una filastrocca molto famosa di Rodari per ricordarci la semplicità che piace ai bambini e quel senso di meraviglia che tutti noi vorremmo non perdere mai.

Video: Cenerentola

La favola di Cenerentola parla di sogni e del bisogno che tutti noi abbiamo di non smettere mai di sognare, come dice lei, se ci si crede fermamente, prima o poi “il sogno realtà diverrà!”

gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0