gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

Cambiare il cognome: ecco le novità

Nuove regole per chi vuole cambiare il proprio cognome. Vediamo cosa cambia

Da oggi sarà più facile cambiare cognome.

Il consiglio dei ministri, infatti, ha apportato alcune modifiche allo stato civile.
Innazitutto prima bisognava inoltrare la domanda al Prefetto che valutava il caso e poi lo inoltrava al Ministero dell'Interno al quale spettava la decisione finale, da oggi, invece, a decidere sarà il solo Prefetto.


LEGGI ANCHE: Figli, sì a dare anche il cognome della madre


Ciò permetterà un significativo risparmio di tempo per i cittadini, uno snellimento delle procedure e un risparmio in termini di costi e di lavoro per lo Stato.

Ma cosa cambia nella pratica?

Innazitutto sarà possibile aggiungere il cognome materno a quello paterno e chiunque potrà farne richiesta. Un cambiamento importante dal momento che questo tipo di richieste è in costante aumento e si calcola che ogni anno a fare richiesta siano 400 persone


LEGGI ANCHE: Essere genitore single


Inoltre le donne divorziate (LEGGI) e risposate potranno chiedere di aggiungere il cognome del nuovo marito ai propri figli

Infine chi è nato all'estero e ha ricevuto la cittadinanza italiana potrà richiedere di mantenere il cognome che aveva all'estero.

 

gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0