gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

Bonus Bebè da 80 euro: chi può averlo

/pictures/20141024/bonus-bebe-da-80-euro-a-chi-spetta-2620963509[3473]x[1444]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-famiglia

Chi avrà diritto al bonus mensile da 80 euro stabilito dal governo Renzi per il 2015? Ecco tutte le informazioni utili

BONUS BEBE' 80 EURO - Dal 2015 arriva un Bonus Bebè del valore di 80 euro mensili per ogni bambino nato o adottato. Il bonus verrà accreditato ogni mese e avrà una durata triennale.

La conferma arriva dal Decreto di Legge Stabilità che l'istituzione di un Fondo con la dotazione iniziale di 298 milioni di euro per il 2015 per interventi a sostegno della famiglia. Una cofra che raddoppierà nel 2016 e triplicherà nel 2017.

Ma chi ha diritto al Bonus Bebè da 80 euro? E come si fa a richiederlo?

Bonus bebè da 80 euro, chi ne ha diritto

Il Bonus Bebè verrà erogato mensilmente per i bambini nati o adottati nel periodo compreso tra il 1 gennaio 2015 e il 31 dicembre 2017, fino al terzo anno di vita, per complessivi 960 euro lordi annui. Hanno diritto al Bonus le famiglie il cui reddito complessivo non superi i 90mila euro lordi all'anno. Gli 80 euro non avrà effetti ai fini dell'IRPEF, quindi non contribuirà ad aumentare il reddito.

Quanto costa crescere un figlio?

Hanno diritto al Bonus anche le famiglie extracomunitarie provviste di un regolare permesso di soggiorno da almeno 5 anni e che abbiano i requisiti di reddito previsti dal ddl.

Gli 80 euro del Bonus Bebè si sommeranno eventualmente agli altri 80 euro annui già stanziati a sostegno dei lavoratori che guadagnano meno di 1500 euro al mese (26mila euro lordi l'anno)

Bonus bebè da 80 euro, come chiederlo

Il Bonus non verrà erogato automaticamente ma sarà necessario fare opportuna richiesta all'INPS. Le modalità di richiesta verranno comunicate in seguito.

gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0