gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

Bonus Bebè 2013, dove si può fare domanda?

Il governo ha approvato il decreto per l'assegnazione del bonus bebè per le donne lavoratrici che diventeranno mamme nel 2013 e tutte si chiedono dove è possibile presentare la domanda

La notizia dell'approvazione del decreto per l'assegnazione del bonus bebè nel 2013 alle mamme che lavorano è appena arrivata e le future mamme già vorrebbero portarsi avanti ed avere maggiori informazioni su dove è possibile presentare la domanda.



LEGGI ANCHE: Dal 2013 arriva il bonus baby-sitter per le mamme lavoratrici



Per il momento bisogna avere pazienza. Non è ancora possibile presentare la domanda di richiesta del bonus. In pratica il governo deciderà un giorno, il day click, durante il quale sarà possibile inviare la domanda su un apposito sito internet. Un po' come è avvenuto per le badanti, quando è stato deciso un giorno per regolarizzarle e le domande dovevano essere inviate via web.

Quindi, tutte le future mamme che avranno intenzione di presentare la richiesta per l'assegnazione del bonus bebè dovranno inviare la domanda solo ed esclusivamente tramite internet. Non sarà possibile presentare la domanda cartacea in nessun ufficio comunale.







Per presentare la domanda sarà necessario essere in possesso dell'Isee, l'indicatore della situazione economica della famiglia di appartenenza. Tra tutte le domande inviate, verrà infatti realizzata una graduatoria nazionale in base al valore dell'Isee. Quindi le famiglie con un Isee più basso avranno maggiori possibilità di ottenere il bonus. A parità di Isee, avrà la precedenza chi ha presentato prima la domanda sul web.



LEGGI ANCHE: La mamma rientra al lavoro: a chi affidare il bebè?



Ultima cosa: il bonus è destinato esclusivamente al pagamento dell'asilo nido o della baby sitter per un massimo di 6 mesi da usufruire nel primo anno di vita del bambino. E nei mesi in cui si usufruisce del bonus, la mamma dovrà rinunciare alla possibilità di prendere il congedo di maternità facoltativo.

A questo punto non ci resta che aspettare che il governo comunichi la data ufficiale del day click e del sito internet per presentare la domanda. Vi terremo informate!
gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0