gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

Un Sms solidale per combattere la cecità

Fino al 27 ottobre sarà possibile inviare un Sms solidale per la campagna "Apriamo gli occhi" di CMB ITalia Onlus

La lotta alla cecità in 12 Paesi in via di Sviluppo (Etiopia, Sud Sudan, Repubblica Democratica del Congo, Nigeria, Tanzania, Kenya, Uganda, Haiti Bolivia, Brasile, India, Nepal) rappresenta la principale attività di CBM Italia Onlus, la più accreditata Ong che opera nel campo della cecità evitabile nelle zone più povere del mondo.


Occhi dei bambini, 10 consigli per una vista a dieci decimi


Fino al 27 ottobre sarà possibile aderire alla campagna "Apriamo gli occhi" con un SMS solidale il cui ricavato andrà a finanziare interventi oculistici sui bambini, l'allestimento di cliniche oculistiche mobili, progetti di screening che potranno raggiungere i bambini che vivono nelle aree più remote, nonchè la distribuzione di occhiali per i bambini.


La sua prima visita oculistica



Inviando un SMS solidale al numero 45505 sarà possibile donare 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce, Tiscali e Nòverca oppure chiamando lo stesso numero da rete fissa TWT. Sarà di 2 o 5 euro per ciascuna chiamata da rete fissa Telecom Italia, Infostrada, Fastweb e TeleTu.
 
A sostegno della campagna, il foyer del teatro Dal Verme di Milano (via San Giovanni sul Muro, 2) ospiterà la mostra fotografica “Apriamo gli occhi”, accessibile gratuitamente ai frequentatori del teatro fino al 30 ottobre.

apriamo-gli-occhi



Le 10 fotografie che costituiscono la mostra sono le vincitrici del Concorso fotografico indetto da CBM nei mesi scorsi che meglio hanno interpretato, secondo una giuria popolare e una di esperti, uno dei principali obiettivi di CBM: un mondo dove tutti, senza distinzione di razza, sesso e religione, possano godere del diritto di vedere, per costruirsi così un futuro dignitoso.

 Per approfondire: CBM Italia
gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0